Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Approvato il Piano di gestione della rete di riserve “Alpi ledrensi”.

Pubblicato

-

Approvato dalla Giunta provinciale di Trento, su proposta del vicepresidente e assessore all’urbanistica e ambiente Mario Tonina, il Piano di gestione della Rete di riserveAlpi ledrensi“.

Il Piano è una delle azioni previste al momento della firma dell’accordo di programma che istituiva la Rete di riserve, che ha come obiettivo una migliore valorizzazione dello straordinario patrimonio ambientale presente nell’area, abitata dall’uomo da oltre 10.000 anni, creando al tempo stesso nuove occasioni di sviluppo sostenibile per le popolazioni interessate.

La Rete interessa i comuni di Ledro, Bondone, Storo, Tenno e Riva del Garda e alla sua istituzione hanno partecipato la Comunità di valle Alto Garda e Ledro, la Comunità delle Giudicarie, e i Consorzi BIM Valle del Chiese e BIM Sarca Mincio Garda. Il Piano ha avuto anche il parere positivo del Comitato scientifico delle aree protette. La sua durata è di 12 anni.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo le analisi preliminari, in concreto il Piano di gestione:

– individua gli ambiti territoriali facenti parte della Rete (aree protette e AIE – aree per l’integrazione
ecologica);
– indica le strategie e le modalità d’intervento;
– definisce le azioni di conservazione attiva nelle aree della Rete;
– definisce le azioni di connettività ecologica interne ed esterne;
– indica gli studi e le ricerche finalizzate a controllare e approfondire il quadro dei valori floro-
faunistici e ambientali e il loro stato di conservazione mediante uno specifico piano di monitoraggio;
– definisce le azioni di valorizzazione culturale e sviluppo socio-economico sostenibile;
– propone un piano di divulgazione, formazione e comunicazione.

A livello di dettaglio economico, il Piano di gestione:
– individua le azioni di conservazione attiva e connettività, con relativi costi, per un periodo di 12
anni;
– individua le azioni di gestione, di valorizzazione culturale e sviluppo socio-economico, con relativi
costi, per un periodo di 3 anni (relativi al prossimo Accordo di programma);
– articola le azioni in un programma finanziario.

Pubblicità
Pubblicità

La strategia gestionale prevede un attento monitoraggio dell’habitat, della flora e della fauna, e un duplice programma di azioni, molto articolato, relativamente da un lato alla conservazione attiva delle aree e degli ecosistemi, e alla loro connettività ecologica, e dall’altro alla loro valorizzazione culturale e alla promozione dello sviluppo sostenibile.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza