Connect with us
Pubblicità

Trento

Circoscrizione Mattarello: le trattative per superare il «blocco» sulla vicepresidenza continuano

Pubblicato

-

Il PD di Mattarello chiarisce la propria posizione sulla situazione di stallo che si è venuta a creare in consiglio di circoscrizione per la nomina del vicepresidente.

L’analisi del PD parte dal presupposto di aver ricevuto praticamente gli stessi voti (725) contro i 739 di “Noi per Mattarello” che hanno fatto scattare il premio di maggioranza.

Su questa base potrebbe perfino essere ipotizzabile una staffetta nel ruolo di presidente. A questo punto cos’è successo? Esattamente quello che il PD ha fatto in tutti i consigli nei quali aveva la maggioranza tenendo per sé anche la vice presidenza.

Pubblicità
Pubblicità

Ovvero “Noi per Mattarello” ha respinto qualsiasi apparentamento, ma anche un riconoscimento di collaborazione col PD. Solo che a ruoli contrapposti, al PD di Mattarello il giochino non è piaciuto per nulla e da qui la scelta di non appoggiare il candidato della maggioranza Nicolli. (foto)

Alla luce di quello che è successo in tutte le altre circoscrizioni a maggioranza centro sinistra, diventa ironica la dichiarazione del PD di Mattarello che sostiene che di fronte ad un gruppo che chiama a se la presidenza e vuole imporre la vicepresidenza a suo piacimento, rimandiamo al mittente l’accusa di logiche di spartizione e interessi di parte.

In pratica al PD non piace giocare se non è lui a condurre il gioco. Intanto le trattative per superare il blocco continuano.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza