Connect with us
Pubblicità

Trento

Tamponi rapidi: arriva l’ok da parte della Corte dei Conti

Pubblicato

-

Le Sezioni riunite in sede di controllo della Corte dei conti hanno dato il via libera agli Accordi collettivi di lavoro che prevedono il coinvolgimento dei medici di base e dei pediatri per il rafforzamento delle attività territoriali di diagnostica di primo livello e di prevenzione della trasmissione di Sars-cov-2 mediante l’esecuzione, in modo uniforme su tutto il territorio nazionale, di tamponi antigenici rapidi.

Nelle farmacie del Trentino quindi potranno essere effettuati i test antigenici rapidi, per soggetti sintomatici in particolare di età scolare. I test rapidi sono effettuati in farmacia e in caso di persona sintomatica verrà dato il responso nel giro di un’ora. Nel caso di positività la persona verrà messa in quarantena e sottoposta poi al tampone tradizionale.

Il ministro Speranza alcuni giorni fa aveva dato l’ok alla sperimentazione dei test rapidi e il Trentino è la prima regione a testare questa nuova metodologia.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza