Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Elezioni nuovo rettore: pubblicato l’avviso di vacanza

Pubblicato

-

È stato pubblicato l’avviso di vacanza della carica di Rettore dell’Università di Trento che contiene i termini e i requisiti per la presentazione delle candidature e i criteri generali di valutazione. Un passo importante nella procedura avviata per eleggere chi guiderà l’Ateneo al termine del mandato di Paolo Collini il prossimo 31 marzo 2021.

L’avviso è contenuto nel decreto emanato dal presidente del Consiglio di amministrazione dell’Ateneo, Daniele Finocchiaro, su proposta del Comitato per le candidature composto da Carla Locatelli, professoressa emerita e già prorettrice ai rapporti internazionali dell’Università di Trento (designata dal Senato accademico), Franco Mastragostino, giurista, professore all’Università di Bologna, già preside della Facoltà di Giurisprudenza e componente del Cda dell’Ateneo trentino (designato di concerto tra il Consiglio di amministrazione e il Senato accademico) e Chiara Saraceno, sociologa, ora honorary fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino, già docente della nostra università e componente del Cda UniTrento (designata dal Consiglio di amministrazione).

La durata istituzionale dell’incarico (non rinnovabile) è di sei anni, a partire dalla data dell’atto di nomina. La scelta del rettore avverrà mediante elezione. Possono presentarsi alle elezioni i professori ordinari di tutte le università. L’avviso di vacanza stabilisce i requisiti di eleggibilità dei professori, tra i quali quelli anagrafici. «Non possono presentare la propria candidatura – si legge – i professori per i quali, in ragione del compimento del settantesimo anno prima del 1° ottobre 2026, sia previsto il collocamento a riposo prima della scadenza del mandato rettorale».

Pubblicità
Pubblicità

Oltre alle modalità, vengono indicati i termini di presentazione delle candidature: entro le 12 dell’11 dicembre 2020. Si precisa che la domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae; elenco delle pubblicazioni scientifiche; proposta di linee generali per il Piano strategico di Ateneo ed eventuali altri documenti.

Le candidature saranno trasmesse al Comitato che esprimerà la propria valutazione entro quindici giorni dalla scadenza del termine per la presentazione delle candidature. Saranno valutate l’esperienza complessiva, il profilo scientifico riconosciuto in ambito nazionale e internazionale e la proposta di linee generali per il piano strategico di Ateneo.

L’elenco dei candidati, le valutazioni del Comitato e la documentazione allegata alla candidatura saranno resi pubblici a cura del Presidente del Consiglio di amministrazione, attraverso la pubblicazione nel portale di Ateneo.
Entro i cinque giorni successivi, il decano dell’Ateneo, professor Remo Job, convocherà il corpo elettorale, indicando il calendario delle votazioni, nonché il numero e la distribuzione dei seggi.

Pubblicità
Pubblicità

L’avviso di vacanza è stato pubblicato sul portale di Ateneo e – come prevede il Regolamento generale di Ateneo – sarà riportato in forma sintetica su due almeno testate giornalistiche a diffusione nazionale.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza