Connect with us
Pubblicità

Trento

Straniero entra nella chiesa di Gardolo durante la messa e semina il panico

Pubblicato

-

Momenti di alta tensione stamane durante la celebrazione della messa delle 10.30 nella chiesa di Gardolo

Verso le 10.45 un uomo straniero, (nella foto) pare di nazionalità siriana e di corporatura gigantesca, è entrato nella chiesa e dapprima si è messo a camminare con fare minaccioso in mezzo alle navate per poi salire sull’altare laterale con fare provocatorio.

L’uomo in segno di sfregio ha spento tutte le candele cominciando a farfugliare frasi sconnesse Nella chiesa fra i fedeli si è sparso il panico e alcuni spaventati hanno cominciato a fuggire dai banchi verso l’uscita.

Pubblicità
Pubblicità

Uscito dalla chiesa poi ha tentato di rientrarvi ma è stato bloccato da un gruppo di persone che lo hanno persuaso a non continuare a spaventare i fedeli.

L’uomo ha detto di essere un «matto» e che in Italia i matti possono fare quello che vogliono, facendo anche capire di non esserlo, e dicendo che in Italia i matti e gli extracomunitari sono categorie privilegiate che possono fare quello che vogliono. Lo stesso uomo era stato visto ieri a tarda sera dare in escandescenza presso i giardini di Piazza Dante a Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza