Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

L’uomo che da solo tiene sotto scacco Pergine Valsugana: La replica del sindaco Oss Emer

Pubblicato

-

Una persona che da sola tiene in scacco un’intera cittadina. È questo in concreto quello che scaturisce dalla replica del sindaco di Pergine Roberto Oss Emer ai cittadini del paese esasperati dai comportanti di un uomo che ne sta combinando di tutti i colori ormai da troppi mesi.

Il nostro giornale di è occupato della situazione fin dal principio con articoli e video che testimoniano i comportanti dell’uomo che stanno ogni giorno diventando più pericolosi per se stesso e per la comunità.

Ma pare che dalle parole del Sindaco emerga anche che il personaggio – che a Pergine fa più o meno quello che vuole da mesi – sia più furbo che matto.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo Oss Emer il personaggio in questione saprebbe esattamente fin dove spingersi e sfrutterebbe la situazione per vivere alle spalle della comunità. Quello che è certo è che alle volte lo si incontra e ci si può anche a fermare a chiacchierare.

Certo un dialogo sempre al limite, ma simile a tanti altri che si possono intrecciare davanti al bancone del bar. Poi però arriva il flash ed il nostro uomo si trasforma mettendo a frutto iniziative estemporanee che mettono a repentaglio anche la sicurezza di chi passa per la strada.

Ma sempre entro limiti precisi: matto sì, ma non di un livello tale da poter disporre un Tso. Comportamenti che possono portare al foglio di via o ad un più attuale Daspo Urbano? Già fatto, ma per chi non osserva il divieto cosa succede al di la di una denuncia? Nulla.

Pubblicità
Pubblicità

Ed allora il nostro personaggio continuerà a vestirsi da donna saltando sui tetti delle macchine; a sdraiarsi in mezzo alla strada o a stendere i suoi abiti nell’aiuola che porta in paese oppure danneggiare i beni della comunità, o fare anche di peggio come nella sua replica ha sottolineato il sindaco

E  la comunità? Non potrà che continuare ad osservare fino a quando non succederà un fatto grave che cambierà del tutto lo scenario. Riportiamo il comunicato del sindaco alla cittadinanza: “Sono arcistufo dei commenti in relazione alla situazione creata da quel “singolare” personaggio che di fatto sta tenendo in scacco la città.  Se è vero e  sacrosanto che tutti i cittadini devono avere un comportamento civile e devono osservare le regole, che hanno i loro diritti ed anche i doveri, è anche vero che spesso i vari commenti sulla  questione denotano solo la mancata conoscenza delle norme, delle leggi che devono giustamente osservare anche l’amministrazione, le forze dell’ordine, gli operatori sanitari, i servizi sociali.

Tutti questi stanno cercando di fare la loro parte per risolvere il “problema” pertanto vi fornisco alcune informazioni su quanto fatto dall’amministrazione. Al di là delle opinioni personali mie e di tutti quelli che commentano sul fatto che sia strano, che possa essere un artista, che sia malato, che sia un esibizionista, che possa avere qualche disturbo, che possa avere bisogno di soldi, di assistenza, di una casa posso assicurare che non ha mai chiesto un lavoro ma invece ne crea molto agli operatori di AMNU, al cantiere comunale, alle forze dell’ordine ed al sottoscritto. Numerosi gli interventi da parte dei servizi sociali, dei sanitari  che però non hanno portato a nulla se non a qualche giro in ambulanza e a qualche visita medica; numerose sono state le denunce per danneggiamenti, ingiurie, interruzione del traffico e di pubblico servizio che hanno portato dopo un paio di settimane la questura ad emettere un foglio di via che “dovrebbe” impedirgli di soggiornare sul territorio comunale per i prossimi tre anni. Per la cronaca anche altri comuni lo hanno emesso. Dico “dovrebbe” perché di fatto viene allontanato dal territorio comunale ma poi ritorna.

Cosa comporta la mancata osservanza del foglio di via? In pratica nulla se non una denuncia che dovrebbe portare ad una condanna però, con i tempi della giustizia italiana.  Le varie condanne sommate potrebbero  a loro volta portare ad una reclusione ma prima di vederla sicuramente arriverò a finire il mio mandato. Certo è che la solidarietà che numerose persone hanno nei suoi confronti se la meritano anche tutti gli operatori che si sentono letteralmente presi in giro e delegittimati da leggi che non aiutano. È evidente che non è nuovo a queste performance; le ha fatte in numerose città italiane; è una persona che sa fin dove può spingersi per non rischiare l’arresto o una condanna immediata. Comunque non molliamo, ne io ne le forze dell’ordine. Un passo falso lo farà. Aggiungo che non risponderò ai commenti . È una comunicazione . “

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza