Connect with us
Pubblicità

Riflessioni fra Cronaca e Storia

Ieri 24 ottobre l’inizio della battaglia che portò il Trentino a diventare italiano

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Fu il 24 ottobre del 1918, questo giorno 102 anni fa, che scoppiò la battaglia di Vittorio Veneto, la quale sarebbe durata fino al 4 novembre e si sarebbe conclusa con la vittoria italiana e l’entrata di questo esercito all’interno delle mura di Trento.

La battaglia è fondamentale perchè è stata l’ultimo scontro fra Italia e l’Impero austro-ungarico durante la prima guerra mondiale. All’inizio della guerra, viene ricordata per l’offensiva dell’impero sul fiume Piave e sul Grappa che era fallita.

L’offensiva austro-ungarica era fallita ed aveva provocato un grande indebolimento nell’esercito imperiale che poi non avrebbe più retto alle offensive degli alleati; l’impero sarebbe poi retrocesso fino a Trento e Trieste lasciando territorio agli avversari fino alla firma dell’armistizio.

Pubblicità
Pubblicità

A quella battaglia noi trentini dobbiamo la nostra identità italiana perché grazie ad essa l’Italia e gli alleati hanno vinto la guerra e nel 1919 il Trentino- Alto Adige, con il trattato di Saint-Germain-en-Laye, diventava ufficialmente parte dell’Italia.

Per quanto però l’esercito italiano sia considerato in maniera eroica durante quella battaglia nella quale anche il Piave non lasciava passare lo straniero, c è da considerare che più che il fiume, dalla parte italiana era la superiorità numerica e militare.

I soldati italiani erano in effetti 1.100000 contro gli 800.000 austriaci, per non parlare della superiorità degli armamenti; gli austriaci avevano 7000 cannoni mentre gli italiani, supportati da Francia, Regno Unito e Stati Uniti, ne avevano 10.000 con 600 aerei.

Pubblicità
Pubblicità

Non si può dunque dire che la battaglia fu ad armi pari, ma nonostante ciò la vittoria è stata italiana ed oggi si ricorda l’inizio di quello scontro che portò il Trentino a diventare italiano.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Trento4 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

Telescopio Universitario4 settimane fa

Covid-19, ecco gli ostacoli più ricorrenti nella comunicazione

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento3 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza