Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Monte Civerone: ritrovati i resti di un soldato austro-ungarico

Pubblicato

-

A più di un secolo di distanza dalla conclusione della Grande Guerra, le montagne del Trentino custodiscono ancora i segni, i cimeli e talvolta le vittime di quella immane tragedia.

Nei mesi antecedenti il lockdown è stata intensa l’attività del Corpo forestale trentino, impegnato in numerose azioni a tutela e presidio del territorio.

Prima il ritrovamento dei resti di un corpo umano ad opera del personale della stazione forestale di Rovereto e Vallarsa, quindi il sequestro di numerosi reperti bellici alle pendici dei ghiacciai dell’Adamello e Presanella da parte del personale forestale della zona di Tione, quindi ultimo in ordine di tempo il rinvenimento sulle pendici dell’Ortigara, e più precisamente sul monte Civerone nel comune di Castelnuovo, di un altro soldato della Grande Guerra, da parte della Guardia Forestale di Borgo Valsugana.

Pubblicità
Pubblicità

Dal ritrovamento di un bottone della divisa si è potuto dedurre che il caduto militava nell’esercito austro-ungarico: tra le spoglie anche il proiettile che colpì a morte lo sventurato soldato. Con buona probabilità, il caduto potrebbe essere una delle tante vittime delle battaglie che si sono succedute in Valsugana nel 1917.

Basti pensare infatti che il monte Civerone è limitrofo alla cima dell’Ortigara, teatro della terribile battaglia, combattuta sulla montagna dal 10 al 29 giugno 1917, che comportò la perdita di oltre 25.000 uomini per l’esercito italiano e di quasi 9.000 per quello asburgico.

Capita spesso che i forestali trentini si imbattano in ritrovamenti legati alla Grande Guerra, soprattutto al termine del periodo di frequentazione turistica delle montagne.

Pubblicità
Pubblicità

Come già accennato, il personale del Corpo Forestale Trentino, non solo garantisce la tutela ambientale del territorio, ma assicura una funzione di presidio lungo queste montagne che ancora oggi portano su di sé testimonianza del Primo conflitto mondiale.

Il ritrovamento più recente, e anche particolare, rientra proprio nell’ambito di questo particolare settore operativo che vede impegnato il personale del Corpo Forestale Trentino; i resti del soldato sono stati rinvenuti non in alta quota, in seguito al ritiro dei ghiacci, bensì tra boschi di faggio del monte Civerone, anch’essi colpiti in qualche modo dal passaggio della tempesta Vaia. Anche in questo caso, come da procedura, si è data segnalazione dei resti umani a tutte le autorità competenti.

La salma, recuperata con cura dal personale forestale, è stata portata presso la camera mortuaria del Comune di Castelnuovo e, dopo le analisi di routine volte a tentare di restituire un’identità al milite rinvenuto, verrà tumulata con dignitosa cerimonia nel cimitero austro-ungarico di Monte Civerone.

Gli oggetti appartenenti al soldato caduto sul monte Civerone, e in particolare il bottone della divisa e il proiettile, sono conservati presso la sala espositiva dellaMostra permanente della Grande Guerra in Valsugana e sul Lagorai“, situata presso l’ex Mulino Spagolla a Borgo Valsugana, aperta il mercoledì dalle 9.30 alle 12, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.30, info: www.mostradiborgo.it

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza