Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Trento: al debutto ieri la nuova laurea di medicina voluta dalla giunta Fugatti

Pubblicato

-

Primo giorno di lezione ieri per la prima classe di Medicina e Chirurgia a Trento, il corso di laurea avviato a partire da quest’anno accademico 2020/21 congiuntamente dalle università di Trento e di Verona.

Il governatore Fugatti e l’assessore Bisesti che hanno voluto fermamente la laurea di medicina a Trento parlano di «giornata storica per l’autonomia trentina e di una sfida per il Trentino che pone un obiettivo nuovo ed ambizioso.  Ovvero quello di dare risposte concrete ad un territorio di montagna come il nostro, che presenta delle peculiarità anche sul piano dell’assistenza sanitaria ed ospedaliera, un elemento centrale per la qualità della vita delle popolazioni residenti, ancor più nella fase emergenziale in cui ci troviamo».

Al momento sono 28 studentesse e 27 studenti provenienti dal Trentino Alto Adige (37), dal Veneto (14), da Sicilia (1) e da Sardegna (1). Nei prossimi giorni si aggiungeranno a loro gli ultimi cinque studenti e studentesse che in questi giorni stanno perfezionando le procedure di immatricolazione.

Pubblicità
Pubblicità

Ben 48 degli immatricolati in fase di iscrizione alla prova selettiva avevano indicato Trento come prima scelta. Quindi studenti motivati a scegliere la frequenza proprio nel nuovo corso di laurea a Trento. In attesa della sistemazione definitiva a Palazzo Consolati, che sarà pronto tra qualche giorno, le lezioni hanno preso il via al Collegio Bernardo Clesio.

Medicina e Chirurgia non è però l’unico corso di laurea al debutto in questo anno accademico 2020/21 all’Università di Trento. Partono bene anche le tre lauree magistrali, le cui iscrizioni, così come per tutte le altre lauree magistrali, sono aperte ancora fino a fine anno.

La laurea magistrale in Artificial Intelligence Systems è proposta dal Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione in collaborazione con altre strutture dell’Ateneo (Ingegneria Industriale, CIMeC, Facoltà di Giurisprudenza.

Pubblicità
Pubblicità

La prima lezione con il benvenuto a studenti e studentesse si è tenuta nei giorni scorsi al Polo Fabio Ferrari a Povo. Interamente in lingua inglese, il corso forma i futuri ingegneri/e IA con un approccio multidisciplinare capaci di progettare e gestire l’evoluzione di tecniche e tecnologie IA in numerosi settori produttivi e nella vita quotidiana delle persone. Tecnologie avanzate di IA sono infatti alla base degli assistenti vocali negli smartphone o nei robot domestici, dei veicoli a guida autonoma, dei moderni robot industriali e dei sistemi di diagnostica medica più all’avanguardia.

Sono invece già iniziate a metà settembre le lezioni per gli studenti iscritti al primo corso di laurea magistrale in Studi globali e locali (LM-62), attivato dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale. Almeno un terzo di loro proviene da fuori regione, tutti hanno un background formativo coerente con il percorso magistrale e provengono da lauree triennali in sociologia o scienze politiche. Le lezioni si svolgono sia online sia in presenza, modulata anche sulla base delle esigenze degli stessi studenti.

Il corso forma figure professionali capaci di analizzare la complessità delle dinamiche globali declinandole nella specificità dei contesti locali, urbani, regionali o nazionali, utilizzando metodologie proprie della ricerca sociale e politica, sia quantitativa sia qualitativa. I possibili sbocchi occupazionali sono in veste, ad esempio, di policy advisor, ‘consulente di politiche pubbliche’ o ‘consulente di progetti territoriali’ per progettare comunità sostenibili.

Grande interesse internazionale anche per la laurea magistrale internazionale in Security, Intelligence & Strategic Studies (IMSISS), il nuovo corso di laurea magistrale avviato nell’ambito del programma Erasmus Mundus Joint Master Degree (EMJMD) insieme alle università di Glasgow, alla Dublin City University, alla Charles University di Praga. Da quest’anno accademico 2020/21 partecipa anche la Scuola di Studi Internazionali dell’Università di Trento. Cuore delle attività formative saranno l’analisi delle cause di conflitto e un’ampia gamma di studi sulla sicurezza: dal terrorismo alle guerre civili, dalle migrazioni di massa, alla sicurezza delle forniture energetiche, dalla cyber security fino alle nuove tecnologie e al crimine organizzato.

E come tutte queste minacce e sfide vengano affrontate e gestite dai governi e dalle organizzazioni internazionali. Una laurea particolare che prevede la frequenza in tre delle università coinvolte, a scelta tra due percorsi: Glasgow, Trento o Dublino, e poi Praga. Le lezioni sono partite in questi giorni a Glasgow, mentre i primi studenti e studentesse del percorso sulle cause dei conflitti’ sono attesi all’Università di Trento per il secondo semestre.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza