Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

“Handicap e sport”: a Mori la testimonianza di Bertagnolli e Rosa

Pubblicato

-

Venerdì sera a Mori l’assessore Mirko Bisesti, ha chiuso la manifestazione dedicata ad atleti con disabilità.

Un plurimedagliato olimpico e campione del mondo di sci, Giacomo Bertagnolli, e il gigante buono che alla verticalità rocciose alterna l’orizzontalità della piastra dell’hockey su ghiaccio, Gianluigi Rosa.

Sono loro due i volti simbolo di “Oltre gli ostacoli. I limiti, la sfida, la vittoria”, progetto che a Mori ha voluto sensibilizzare il pubblico su cosa può fare lo sport per le persone con disabilità.

Pubblicità
Pubblicità

Nello sport è la testa a fare la differenza e non il tuo handicap fisico. E’ grazie alla tua volontà, alla tua determinazione e, anche alla tue doti fisiche, che riesci a sfidare i tuoi limiti ed arrivare alla vittoria”, ne è convinto Gianluigi Rosa.

Accanto a lui c’erano, oltre a Bertagnolli, altri quattro atleti che hanno appassionato con le loro storie di vita il publico presente nella palestra delle scuole medie di Mori: Riccardo Hoffer (Volley), Lorenzo Setti (Hockey), Rinaldo Frisinghelli (hand bike), Beatrice Pedrotti (tennis).

Ad ascoltarli c’era anche l’assessore provinciale all’istruzione, Mirko Bisesti: “Le istituzioni hanno il dovere di essere presenti accanto ad atleti speciali, come loro, che giorno per giorno affrontano le sfide della vita. A loro dobbiamo una presenza sul campo fatta di azioni concrete, anche piccole, in grado di aiutare, ognuno con il proprio ruolo e responsabilità, altre persone. E’ con il contributo di tutti, ad incominciare dalla scuola, che lo sport può crescere e concorrere a formare persone migliori”.

Pubblicità
Pubblicità

In apertura di intervento, l’assessore provinciale all’istruzione, Mirko Bisesti, ha voluto ringraziare tutti gli atleti presenti in sala e, soprattutto, Alessandra Campedelli, allenatrice della Nazionale pallavolo sorde e promotrice dell’iniziativa “Oltre gli ostacoli. I limiti, la sfida, la vittoria”.

Solitamente ha sottolineato Bisestinon amo fare l’elenco dei ringraziamenti ma oggi me lo posso permettere. Uno speciale è per Alessandra Campedelli, allenatrice della Nazionale Volley Sorde. Il suo contributo è stato determinante per avviare questo progetto di sensibilizzazione verso le istituzioni e, soprattutto, verso le persone. Grazie, Alessandra, per l’impegno”.

L’assessore provinciale all’istruzione si è poi soffermato sul ruolo della scuola: “E’ importante partire dalla scuola per far conoscere realtà ricche di umanità e allo stesso tempo complesse, quali la disabilità, e le opportunità che lo sport può offrire a coetanei che ogni giorno sono chiamati a rispondere alle sfide della vita. La scuola deve essere portatrice di cultura sociale e inclusiva”.

Sport e disabilitàha continuato Bisestiagiscono in un contesto spesso, sconosciuto al grande pubblico, fatto di grande umanità, di volontariato e famiglie, passione e impegno che coinvolgono un movimento forte e resiliente. Per queste ragioni – ha concluso Bisesti – è importante esserci e dare così concretezza all’impegno di sostenere atleti con disabilità che più di altri hanno sofferto questi mesi di chiusure e costrizioni a causa della pandemia”.

L’evento nasce da un’idea di alcuni cittadini e associazioni operanti sul territorio locale. Lo racconta Alessandra Campedelli, allenatrice della Nazionale pallavolo sorde Alessandra Campedelli: “Insieme abbiamo iniziato a chiederci cosa fa e cosa può fare lo sport per le persone con disabilità. In noi è nata anche la volontà di meglio comprendere come operano le istituzioni, il volontariato, la rete del sostegno sociale, la scuola, per dare, anche alle persone che hanno incontrato alcuni ostacoli nella vita, la possibilità di rincorrere i propri sogni, di sviluppare la propria individualità e le proprie autonomie relazionali e sociali come accade a tutti gli atleti”. 

L’evento si è sviluppato su due appuntamenti aperti a tutta la comunità. Purtroppo è stato cancellato un terzo evento, la marcia non competitiva, organizzata per domenica scorsa e posticipata, in un primo momento, a questa domenica causa il mal tempo.

I crescenti rischi legati al contagio da Coronavirus hanno consigliato gli organizzatori ad annullare l’impegno. Sabato scorso, in piazza a Mori è stato presentato il libro ‘Sfide senza limiti’: quindici storie di sportivi che hanno superato gli ostacoli della vita.

Tra questi atleti c’è l’intervista a Riccardo Hoffer, moriano doc e atleta della Nazionale Volley sordi. Ieri si è tenuto il secondo appuntamento, la serata dedicata alle storie di vita e di sport di 6 para atleti che vivono nella nostra realtà provinciale: storie di ragazzi comuni che, grazie alle loro testimonianze, hanno toccato il cuore delle numerose persone che si sono riunite nella palestra delle scuole medie di Mori.

La conclusione va Giacomo Bertagnolli, campione di sci: “Partecipare e vincere alle Olimpiadi e ripetersi in Coppa del mondo è la cosa più bella che possa capitare ad un atleta. Dietro alla vittoria c’è una famiglia che ti sostiene e un gruppo di persone che ti permette di esprimere ciò che hai dentro. Io non mi sono mai sentito solo, nemmeno in gara, grazie alla mia guida Andrea Ravelli. Quando scendiamo ad oltre 100 chilometri orari è lui che mi illumina la pista, destinata altrimenti a rimanere opaca a causa della mia ipovisione”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza