Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Domani l’addio della comunità di Denno a Luigi Dolzan. «Era una colonna del volontariato del paese, sempre pieno di idee. Si sentirà tanto la sua mancanza»

Pubblicato

-

Luigi Dolzan, conosciuto semplicemente come "Gino", aveva 68 anni
Pubblicità

Pubblicità


Luigi Dolzan era innamorato della sua famiglia, del suo paese, Denno, e della sua comunità. Se l’è portato via un malore improvviso, lasciando un vuoto enorme nei suoi cari, nei suoi compaesani e in chi gli ha voluto bene e gliene vuole tuttora. Aveva 68 anni.

Amante della montagna e del volontariato in ogni sua declinazione, Dolzan era presidente della Pro Loco e degli Amici del Presepe, comitato che aveva fortemente voluto e fondato, faceva parte della Croce Rossa di Mezzocorona, era stato vicepresidente del Comitato Bassa Anaunia pro Bielorussia, associazione che fa del bene organizzando soggiorni in Val di Non per i ragazzini di Chernobyl.

Ma era stato anche per anni nel Soccorso Alpino, tra i fondatori della società sportiva, membro e per un periodo anche presidente della Sat.

Pubblicità
Pubblicità

Il funerale di Luigi Dolzan sarà celebrato domani pomeriggio, giovedì 15 ottobre alle 14, a Denno. La comunità intera potrà così stringersi intorno alla moglie Miriam, ai figli Fabrizio e Cristina, alla nipotina Maria Chiara.

Gino, come era conosciuto in paese, era un omone altruista, con un carattere deciso, a tratti spigoloso, ma dalla bontà infinita. Era forte e determinato, aveva un cuore grande.

E una passione smisurata per i presepi, ai quali ha dedicato una vita. Le sue creazioni erano in grado di stupire e lasciare a bocca aperta.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni anno il gruppo organizzava a Denno, in collaborazione con le associazioni e tanti volontari, la celebre manifestazione “Den tra i Presepi”, con decine e decine di presepi da ammirare. «Si dava un gran daffare per il paese, era sempre lì che si inventava qualcosa di nuovo – ricorda il vicepresidente della Pro Loco Stefano Larcher –. Era un traino e un “trattore”: ci teneva che tutti andassero d’accordo e che le associazioni del paese si riunissero e collaborassero. Ce la metteva sempre tutta. In paese si sentirà tanto la sua mancanza».

Agricoltore di professione, in passato Gino aveva avuto anche una stalla. Era orgoglioso di essere di Denno e voleva che anche gli altri lo fossero.

«Era molto attivo anche nella tradizionale sagra del paese – aggiunge Larcher –. Voleva avere sotto controllo ogni situazione, ci metteva sempre la faccia. Era anche un sentimentale, era felice quando gli si facevano i complimenti per ciò che era riuscito a organizzare».

Anche il sindaco Paolo Vielmetti lo ricorda con commozione. «Gino era una colonna del volontariato del paese, lo conoscevamo tutti – svela il primo cittadino – era cocciuto e testardo, dove voleva arrivare arrivava. Ce l’ho nel cuore. Persino durante il lockdown si è dato da fare per abbellire il paese. Ha piantato lui i fiori che compongono la scritta “Denno”».

Parole colme d’affetto alle quali si aggiungono quelle dell’ex vicesindaco Annalisa Pinamonti. «Spesso lasciava indietro il suo lavoro per dedicarsi al bene comune, alle associazioni – rivela – e riconosceva i meriti altrui. Era sempre in prima linea quando c’era da dare una mano».

Nel cuore di chi lo ha conosciuto resterà il ricordo del suo animo gentile, dei suoi modi talvolta decisi e della sua presenza costante, delle sue mani grandi, forti, generose.

Luigi Dolzan (con la polo bordeaux) insieme al gruppo della Pro Loco di Denno durante l’ultima sagra del paese, svoltasi nel mese di giugno 2019

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella59 minuti fa

Ville d’Anaunia, nel 2021 oltre 1,5 milioni di euro di investimenti

Alto Garda e Ledro1 ora fa

Consegnata la croce al merito di servizio a Graziano Boroni

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

A Castel San Michele è tempo di “Gusto al Castello”

Trento2 ore fa

A giugno temperature molto superiori alla media del periodo

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Soccorso Alpino e Speleologico: cala il numero dei dispersi, chiusi gli accessi alla Marmolada

lavaggio tappeti
Aziende2 ore fa

Lavaggio dei tappeti persiani, da Zanella Arredamenti un’attenta lavorazione artigianale

Trento3 ore fa

Coronavirus in Trentino: boom di contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada, ultima ora: scendono a 5 i dispersi

Bolzano3 ore fa

Bolzano, evade dagli arresti domiciliari per andare a Nizza: arrestato un 28enne tunisino

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Raid dell’orso a Spormaggiore, i vigili del fuoco lo mettono in fuga

Trento4 ore fa

Acque minerali, pubblicata la prima procedura a evidenza pubblica per la concessione “Fonte Alpina” nel comune di Peio

Musica4 ore fa

Venerdì 8 luglio al parco delle Terme di Levico la grande pianista trentina Isabella Turso

Valsugana e Primiero4 ore fa

Piscina Levico Terme: inaugurato il nuovo Spray Park

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Marmolada: ritrovato vivo il 30 enne di Fornace, Davide Carnielli

Trento5 ore fa

Scontro frontale tra due vetture sulla 45 bis della Gardesana Occidentale: forti rallentamenti al traffico

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza