Connect with us
Pubblicità

Trento

Quartiere Le Albere: chiude il panificio Cirilli

Pubblicato

-

Dopo poco più di 3 anni dalla sua apertura il panificio Cirilli al quartiere delle Albere chiude i battenti.

L’avventura della simpatica famiglia Pugliese continuerà con l’altro punto vendita di via Calepina dove sono in vista degli ampliamenti.

Antonio Cirilli non ha voluto dichiarare nulla sulle motivazioni della chiusura: «Purtroppo per ora, essendoci accordi tra avvocati, non posso dire nulla a riguardo. A breve ci saranno comunque delle novità riguardanti il punto vendita in via Calepina dove verranno fatti degli ampliamenti»

Pubblicità
Pubblicità

Un altro imprenditore che quindi decide di investire altrove e non nel quartiere dell’architetto Piano.

Sulle motivazioni le voci parlano di spese condominiali impossibili da assorbire e costi della gestione del verde «fuori di testa».

L’avventura della famiglia Cirilli era cominciata già male nel 2017 quando aveva deciso di mettere sulle vetrate del nuovo punto vendita alle Albere dei cartelloni che annunciano la prossima apertura.(foto) Ebbene, dopo sole poche ore Cirilli si era visto recapitare il pagamento della tassa per la pubblicità temporanea e per tutto l’anno a venire e una sanzione di ben 531 euro.

Pubblicità
Pubblicità

L’apertura del punto vendita sarebbe inoltre dovuta avvenire nel 2015 ma la mancanza di alcune licenze ed i corsi obbligatori hanno rallentato l’iniziativa.

Un tunnel burocratico senza luce e un carico di spese di gestione insostenibile per qualsiasi imprenditore in un quartiere nato per accogliere un target alto e che potrebbe finire per diventare uno studentato o peggio ancora delle case Itea. (qui articolo dettagliato)

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza