Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Trump vs Biden: un primo round con molti insulti e pochi contenuti

Pubblicato

-

A dir poco imbarazzante il primo dei tre dibattiti previsti tra l’uscente presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump e il candidato democratico Joe Biden.

Sono stati sei gli argomenti sui quali i due si sono confrontati, se così si può dire. Sistema sanitario e coronavirus, economia, corte suprema, razzismo e violenza, curriculum, integrità delle elezioni.

Poche proposte e molte accuse, insulti volanti, discorsi troncati dalle continue interruzioni. Biden, oltre gli epiteti di clown, bugiardo, peggior presidente della storia, non è stato in grado di trasferire reali proposte agli elettori, probabilmente perché continuamente interrotto da Trump, il quale si è arroccato in difesa del proprio operato, ma nulla di più.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’acceso dibattito è stata forte la critica di Biden alla gestione della pandemia da parte del presidente; per contro Trump ha esaltato i propri meriti e accusato l’avversario di voler prolungare il lock down fin dopo le elezioni.

L’economia è una tematica particolarmente sensibile per gli americani, per questo Trump ha puntato il tutto per tutto promettendo crescita economica e diminuzione della disoccupazione se rieletto, con taglio delle tasse per la classe media.

Biden, per contro, ha accusato Trump di favorire i più facoltosi, mentre lui, oltre ad incoraggiare un’economia orientata allo sviluppo dell’energia pulita, si è pronunciato in favore di una tassazione più elevata per persone fisiche e aziende con reddito superiore ai quattrocentomila dollari.

In merito ai disordini a sfondo razzista degli ultimi mesi, e non solo, forte è stato lo scontro tra i candidati alla Casa Bianca; Trump ergendosi a paladino della legge e dell’ordine, Biden come sostenitore dell’uguaglianza razziale.

In quanto al curriculum e ai risultati ottenuti dai due contendenti, Trump ha dichiarato di aver rispettato le promesse fatte nel 2016, al tempo della sua elezione, di aver tagliato le tasse, di aver favorito la crescita dei posti di lavoro e l’aumento dei finanziamenti militari. Si è poi vantato di aver imposto dazi alla Cina, di aver eliminato le normative ambientali e di essersi attivato per arrestare l’immigrazione.

Biden ha invece riportato alla memoria la legge contro la violenza sulle donne e il piano di stimolo del 2009 approvati quando era vice presidente di Obama. Si è però molto più concentrato sul chiedere conto a Trump delle tasse federali che avrebbe eluso, versando soltanto 750$ nel 2016 e 2017.

Il dibattito si è concluso sulla questione delle votazioni per corrispondenza, che Trump ritiene inattendibili qualora le schede elettorali fossero inviate in tutto il Paese e non soltanto a chi ne fa richiesta.

Biden considera invece tale modalità di voto legittima e ormai collaudata visto che in passato più del 20% degli elettori ha votato per corrispondenza e in cinque Stati si vota da decenni con tale prassi.

Uno sconto di parole, più che di contenuti, è stato quello cui hanno assistito gli americani, che di certo non avranno ottenuto spunti di riflessione utili ad un voto consapevole.

Ne avranno forse nuova occasione il 15 e 22 ottobre, quando si terranno gli altri due momenti di confronto, sempre che avvengano davvero, giacché circolano già voci di defezione visto il disastroso primo round.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza