Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ecco le giunte comunali di Dimaro Folgarida, Malé e Peio

Pubblicato

-

Da sinistra Andrea Lazzaroni, Barbara Cunaccia e Alberto Pretti. I sindaci di Dimaro Folgarida, Malé e Peio hanno scelto la loro squadra

Le squadre sono pronte. Andrea Lazzaroni, Barbara Cunaccia e Alberto Pretti, sindaci di Dimaro Folgarida, Malé e Peio, hanno ufficializzato la composizione delle loro giunte.

DIMARO FOLGARIDA, NADIA RAMPONI UNICA NOVITÀ – Il sindaco di Dimaro Folgarida Andrea Lazzaroni, dopo aver ricevuto da parte dei cittadini il rinnovo del suo mandato sulla poltrona di primo cittadino, ha deciso di confermare quasi in toto la sua giunta.

L’unica new entry, infatti, è Nadia Ramponi, che affiancherà i già assessori Monica Tomasi, a cui spetteranno anche i gradi di vicesindaco come nella passata legislatura, Stefano Stanchina, il più votato alle elezioni, e Alessandro Largaiolli.

Pubblicità
Pubblicità

La composizione della giunta verrà comunicata al nuovo Consiglio comunale durante la seduta prevista per giovedì prossimo alle 20, nel corso della quale si provvederà anche alla convalida degli eletti.

Ma vediamo nel dettaglio le competenze. Monica Tomasi (231 voti), 60 anni, avrà deleghe a cultura, benessere, cultura dell’accoglienza e della pace, mentre il 37enne Stefano Stanchina (234 voti), si occuperà di viabilità e segnaletica comunale, patrimonio e cantiere comunale e Intervento 19.

Alessandro Largaiolli (132 voti), classe 1982, avrà competenze in materia di lavori pubblici, servizi pubblici e trasporti, infrastrutture, acquedotto e fognature. Nadia Ramponi (165 voti), infine, 51 anni, avrà deleghe a tempo libero e manifestazioni sportive, innovazione e tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità

Il sindaco Lazzaroni terrà quindi per sé, tra le altre, le competenze che riguardano protezione civile, bilancio, urbanistica.

A MALÈ IL VICESINDACO SARÀ DALLAVO – Il neosindaco di Malé Barbara Cunaccia ha scelto la squadra che la affiancherà in giunta in questa nuova avventura amministrativa.

La composizione della giunta comunale verrà comunicata al nuovo Consiglio durante la seduta prevista per martedì sera, nel corso della quale si provvederà anche alla convalida degli eletti.

Saranno i quattro consiglieri più votati alle elezioni a comporre l’organo di governo, con il 42enne geometra e direttore di una scuola di sci Mauro Dallavo (il più votato con 139 preferenze) che, oltre alla delega alle frazioni, ricoprirà anche il ruolo di vicesindaco.

Massimo Baggia (133 voti), imprenditore artigiano di 45 anni, si occuperà di sport, rapporti istituzionali, associazioni e commissione giovani, mentre Marusca Basso (87 voti), 53 anni, di professione imprenditrice, avrà competenze in materia di turismo e commercio.

Completa l’organico il 51enne Michele Zanella (119 voti), funzionario comunale a Contà, a cui vanno bilancio, tributi, istruzione e cultura. Le intenzioni di Cunaccia sono inoltre quelle di conferire specifiche deleghe a singoli consiglieri.

QUATTRO UOMINI E UNA DONNA IN GIUNTA A PEIO – Il nuovo sindaco di Peio Alberto Pretti, 55 anni, di professione geometra, ha ufficializzato la composizione della giunta, che sarà formata dai quattro consiglieri più votati della sua lista.

Ai confermati Paolo Moreschini e Viviana Marini, già assessori uscenti, si sono aggiunti Simone Pegolotti e Gianpietro Martinolli.

La composizione della giunta comunale verrà comunicata al nuovo Consiglio durante la seduta prevista per questa sera alle 18, nel corso della quale si provvederà anche alla convalida degli eletti.

Paolo Moreschini, ingegnere ambientale di 48 anni che è stato il più votato con 203 preferenze, è stato riconfermato anche nel ruolo di vicesindaco e si occuperà di frazioni, ambiente e territorio, illuminazione pubblica, Intervento 19 e squadre comprensorio – BIM, rifiuti e raccolta differenziata.

Alla 41enne Viviana Marini (103 voti), impiegata d’amministrazione, spetteranno invece le competenze in materia di cultura e storia, scuola e politiche educative, politiche dell’infanzia e giovanili, politiche per la terza età, politiche per i diversamente abili e pari opportunità, mentre Simone Pegolotti (115 voti), 43enne direttore di Pejo Funivie Spa, avrà deleghe per quanto riguarda bilancio, attività economiche e produttive, sviluppo economico, opere strategiche ed energia.

Infine a Gianpietro Martinolli (104 voti), 48 anni, di professione imprenditore turistico, sono state assegnate le competenze in merito a turismo e commercio, eventi e manifestazioni, arredo urbano, percorsi e passeggiate, viabilità e trasporti, sport e tempo libero e terme.

Resteranno in capo al sindaco Pretti i lavori pubblici, l’urbanistica, i rapporti con enti ed istituzioni, il personale, la protezione civile e l’agricoltura.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza