Connect with us
Pubblicità

Trento

Trento in lutto, muore a 56 anni Stefano Rossi. Il commosso ricordo dell’Aquila Basket

Pubblicato

-

Dopo aver combattuto a lungo contro una malattia alla fine non ce l’ha fatta. A dicembre avrebbe compiuto 57 anni. Stefano Rossi, insieme al fratello maggiore Lorenzo, aveva preso in mano nel 1984 la storica azienda Indal, fondata dal padre nel 1967.

Nelle mani dei figli l’azienda è cresciuta fino a diventare un punto di riferimento nella produzione e nel commercio di dolciumi e cioccolato a livello regionale. Il fratello maggiore ricorda che loro due erano stati l’anima della società, ed evidenzia come sia ora difficile andare avanti da solo.

Stefano era anche un grande appassionato di sport. Ha da sempre sostenuto l’Aquila basket sia a livello di club sia aderendo al Cast il Consorzio Aquila per lo sport trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Il suo contributo non è stato però solo a livello economico, ma ha sempre partecipato a tutte le attività sociali organizzate dal club. Era sempre in prima linea nel cucinare alle feste del settore giovanile e nelle cene tra soci.

Stefano è una colonna di questa famiglia fin dai tempi lontani. Uno di quelli che ha sempre dato con generosità a favore della comunità senza chiedere nulla in cambio. Era una persona buona, leale, un imprenditore serio e capace. Era un buongustaio, disponibile e pronto a fare del bene per gli altri in molti modi”. Queste le parole del Presidente Luigi Longhi presidente dell’Aquila Basket per l’imprenditore trentino scomparso

Nella sede di Aquila Basket, allora in via Fogazzaro di fronte alla palestra, allestiva alla domenica una vera e propria cucina per preparare cibo per le due squadre, che dopo 40’ di gioco, potevano ritrovarsi insieme, tra atleti e genitori delle due squadre, per stare un po’ insieme. Era inoltre la colonna portante della festa di fine anno di tutto il settore giovanile, quando, con l’aiuto di qualche altro genitore e dirigente, riusciva a sfamare duecento persone con piatti sempre curatissimi. Il suo coinvolgimento in Aquila Basket è sempre andato in crescendo: nel 2013 è stato uno dei primi soci del CAST Aquila, entrando a far parte subito del CDA del Cast; tra le aziende del CAST era senza dubbio una delle più note per i tifosi, specialmente i più piccoli, che in occasione delle partite del PalaTrento attendevano il time out dell’ultimo quarto per andare a caccia di uno dei richiestissimi sacchettini Indal ripieni di dolcetti lanciati sugli spalti dalle ragazze del dance team.

Pubblicità
Pubblicità

Ma la presenza di Stefano Rossi all’interno di Aquila Basket non si è limitata alla sola importantissima parte di sostegno economico al club: infatti Stefano è stato un pilastro del progetto no profit della Fondazione Aquila, portando un contributo di idee e di passione nelle iniziative per le associazioni.

“Stefano non ha mai detto di no a nessuno e si è sempre fatto in quattro per tutti: questo è l’insegnamento più importante che ci ha dato con il suo esempio”: così lo ricorda Giovanni Zobele, presidente della Fondazione Aquila e amico sincero di Stefano.

Tutto il mondo di Aquila Basket si stringe intorno alla moglie Michela, ai figli Matteo e Andrea, al fratello Lorenzo nel piangere e ricordare un uomo che ha saputo sempre trovare il modo per far sorridere gli altri.

Giovanni Zobele, imprenditore e amico fraterno di Stefano, lo ricorda come una persona forte, buona e generosa. Secondo le parole dell’imprenditore era sempre pronto ad aiutare chiunque fosse in difficoltà.

Il funerale verrà celebrato lunedì alle ore 14 e 30 a Civezzano, paese natale del padre, mentre il feretro sarà tumulato nel cimitero di Cognola, dove Stefano viveva con la moglie Michela e i figli Matteo e Andrea. Questo pomeriggio a Civezzano sarà allestita la camera ardente e alle ore 20 verrà recitato il rosario.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza