Connect with us
Pubblicità

Trento

Comitato strategico per l’internazionalizzazione provinciale: al via i lavori di confronto e programmazione

Pubblicato

-

Un tavolo permanente per il confronto fra soggetti pubblici e privati, per operare, come sistema-Trentino, sui mercati esteri: stiamo parlando del Comitato strategico per l’internazionalizzazione provinciale, attivato lo scorso agosto con una delibera della Giunta e insediatosi ieri alla presenza dell’Assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro.

Il Comitato è composto dalla Provincia e dai vertici di Confindustria Trento, Federazione Trentina della Cooperazione e dall’Associazione Artigiani del Trentino, oltre che dai soggetti provinciali responsabili di settore.

L’Assessore ha sottolineato in apertura come il Comitato nasca per rafforzare – in questa fase difficilissima dell’economia mondiale, italiana e provinciale – una programmazione strategica di territorio, valorizzando competenze, risorse e sinergie già presenti e proiettandole sugli scenari globali.

Pubblicità
Pubblicità

Il Tavolo – ha richiamato l’Assessore – nasce come sede di confronto operativo, volta a stimolare il lavoro in comune e la collaborazione tra pubblico e privato con la chiara finalità di supportare le imprese in questo momento di crisi e di forti incertezze sulle prospettive dei mercati esteri di destinazione dell’export.

L’esigenza è quella di lavorare assieme e con strumenti nuovi, tenendo conto di come l’ operatività quotidiana delle aziende risulti oggi assai più complessa in ragione delle forte limitazioni ai movimenti delle persone, dei beni e dei servizi.

Queste difficoltà sono confermate dal forte calo delle esportazioni italiane e provinciali nel primo semestre 2020. Un risultato che interrompe le positive tendenze registrate negli ultimi anni dalle nostre imprese sui mercati internazionali e che hanno motivato la nascita di una sede dove definire una rinnovata “strategia pluriennale a sostegno dell’internazionalizzazione”.

Pubblicità
Pubblicità

Una strategia finalizzata a rendere sinergico il lavoro dei principali attori di settore consapevoli che per un territorio piccolo come quello trentino lavorare assieme è ineludibile se si vuole crescere ulteriormente sui mercati internazionali.

E’ seguito un esame dello scenario economico di contesto con l’intervento di Cinzia Guerrieri, Senior Economist di SACE, società appartenente al gruppo italiano Cassa Depositi e Prestiti, che ha presentato le principali evidenze del rapporto 2020 appena pubblicato. Il Comitato ha quindi confermato la sua volontà di fungere da sede sede permanente per una migliore collaborazione tra pubblico e privato, al fine di individuare le modalità e gli strumenti più efficaci per operare, come sistema-Trentino, sui mercati esteri.

Nel corso del confronto sono stati individuate alcune prime misure e piste di lavoro da mettere a punto nelle prossime riunioni, a partire dall’opportunità di attivare un programma su vasta scala di analisi aziendale, valutando le potenzialità di export delle piccole e medie imprese. Si è inoltre ragionato sulla possibilità di attivare delle iniziative di promozione integrata delle diverse filiere territoriali, valorizzando la comune appartenenza territoriale e la reputazione di territorio.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza