Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il cuore solidale delle Casse Rurali delle Valli del Noce: donati 147 mila euro in attrezzature mediche all’ospedale di Cles

Pubblicato

-

Tecnici e personale medico in fase di collaudo di uno dei macchinari donati

Con lo spirito che contraddistingue la cooperazione, la Cassa Rurale Val di Non, la Cassa Rurale Val di Sole e la Cassa Rurale Novella e Alta Anaunia hanno inteso unire le forze per contribuire a sostenere l’Ospedale Valli del Noce di Cles.

La bella iniziativa di solidarietà verso chi opera nel settore che più ha dovuto confrontarsi con la pericolosa pandemia, assume maggiore valore proprio per il fatto che ha visto unirsi i tre importanti Istituti di Credito Cooperativo delle Valli del Noce.

Un riconoscimento condiviso verso la realtà ospedaliera locale che garantisce l’attività sanitaria alla popolazione delle nostre valli, ma anche nei confronti degli operatori sanitari che sono stati in prima linea durante l’emergenza Covid-19.

Pubblicità
Pubblicità

A questa iniziativa ha partecipato anche il Fondo Comune delle Casse Rurali Trentine, ente del quale fanno parte anche le tre realtà territoriali sopra citate. Il Fondo Comune ha contribuito a sostenere, oltre all’Ospedale di Cles, anche le altre sei realtà ospedaliere Trentine, in affiancamento ad iniziative promosse dalle Casse Rurali dei vari territori.

Non va dimenticato, inoltre, che una parte dei fondi raccolti deriva da donazioni di privati cittadini e dalla “Fondazione Alessandro-Michele Bertagnolli il Sollievo”.

Attraverso la potenzialità operativa offerta dalla Fondazione Cassa Rurale Val di Non, a sua volta partecipe alla raccolta fondi, si sono potuti concretamente acquistare importanti attrezzature medicali per l’Ospedale Valli del Noce.

Pubblicità
Pubblicità

La donazione, che complessivamente ammonta a 147 mila euro, si è così tramutata in attrezzature e dispositivi medici, che, in accordo con la direzione Sanitaria dell’ospedale, hanno potuto rispondere a precise esigenze dei diversi reparti, con puntualità e sollecitudine di acquisizione.

Il dottor Armando Borghesi, direttore sanitario dell’Ospedale Valli del Noce, ha provveduto ad analizzare accuratamente il fabbisogno di attrezzature sanitarie necessarie a integrare e migliorare le dotazioni esistenti.

Le indicazioni fornite hanno permesso, quindi, l’acquisizione di presidi medicali innovativi volti ad affinare e potenziare le capacità diagnostiche e terapeutiche della struttura ospedaliera.

Sono stati acquistati apparecchi di ultima generazione per ecografia, una sonda intraoperatoria laparoscopica per la chirurgia addominale, ventilatori polmonari per anestesia e per terapia subintensiva, dispositivi per la chirurgia ortopedica.

Nell’ambito della rete ospedaliera provinciale, l’Ospedale di Cles rappresenta il punto di riferimento per i bisogni sanitari prevalenti delle Valli di Non e di Sole, con un bacino d’utenza che si è progressivamente ampliato anche alla zona Rotaliana-Paganella. La struttura deve rispondere in maniera adeguata, inoltre, alla maggior domanda di prestazioni sanitarie nei periodi invernale ed estivo a causa dell’importante afflusso turistico.

Tutto il personale sanitario dell’Ospedale e la Direzione aziendale hanno sinceramente apprezzato la donazione, che ha permesso l’acquisizione di tale nuova strumentazione la quale consente di svolgere un eccellente servizio per tutta la collettività.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • La Nasa lo conferma: sulla Luna c’è acqua ed è accessibile
    Sulla Luna c’è acqua, un annuncio clamoroso ma vero. L’incredibile notizia arriva da due studi della Nasa pubblicati su Nature. Il primo studio coordianato dalla Nasa dimostra la scoperta rilevata dal telescopio volante Sofia della molecola dell’acqua sulla Luna. Grazie al telescopio Sofia, montato a bordo di un boeing 747 ha infatti risolto il mistero […]
  • A Trento è arrivato l’innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
    SkinMedic è un nuovo modo di concepire il mercato dell’estetica, in cui la realtà in franchising diventa un’opportunità di crescita condivisa. Da qualche mese, il noto marchio ha aperto anche una Beauty Clinic a Trento, presso il quartiere Le Albere. “Operiamo sul campo nel settore medicale-estetico da oltre 20 anni, inizialmente come produttori di attrezzatura […]
  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]

Categorie

di tendenza