Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Sporminore, il sindaco Giovanni Formolo si congeda con parole colme di gratitudine: «Abbiamo cercato di onorare la fiducia della comunità con impegno e responsabilità»

Pubblicato

-

Giovanni Formolo (al centro con la camicia scura e la giacca) insieme ai consiglieri che per 5 anni lo hanno affiancato nell'amministrare il Comune di Sporminore

Al termine di cinque (e rotti) anni impegnativi, gratificanti, ricchi di progetti  e iniziative, di grandi soddisfazioni e anche di qualche momento complicato, Giovanni Formolo, ancora per un paio di giorni sindaco di Sporminore, è pronto sfilarsi dal collo la fascia tricolore e a consegnarla al suo successore.

Non prima, però, di aver detto grazie a chi ha camminato al suo fianco in questa avventura, ai cittadini, alle associazioni, ai colleghi sindaci e a tutti coloro che lo hanno supportato, a volte magari anche criticato. In generale a chi, in questi anni, in qualche modo c’è stato.

Per farlo ha scelto di scrivere un lungo post di ringraziamento su Facebook, che riportiamo integralmente di seguito, accompagnato dalla foto in copertina.

Pubblicità
Pubblicità

Al termine della legislatura, che si è protratta ben oltre il termine naturale del 3 maggio, vorrei ringraziare innanzitutto dell’occasione che mi è stata data di mettermi al servizio della mia comunità nella veste di sindaco.

Vorrei inoltre esprimere riconoscenza a tutti coloro che in questi cinque e più anni ho avuto l’occasione di incontrare e con i quali ho potuto collaborare.

Un grazie a tutti i consiglieri comunali,

Pubblicità
Pubblicità

ad Andrea, Antonio, Davide, Debora, Patrizio, Roberto, Sandra, Tiziana, Walter, con i quali ho condiviso questo percorso impegnativo ma appassionante.

Un grazie a tutti i dipendenti comunali,

perché ho potuto capire quanto sia fondamentale il lavoro quotidiano fianco a fianco e l’importanza del fare gioco di squadra.

Un grazie alle numerose ed eterogenee espressioni del volontariato, vera ricchezza della nostra comunità,

perché ci avete ricordato il valore della gratuità e come l’impegno a favore della collettività non possa mai diventare merce di scambio per avere favoritismi e privilegi per sé o il proprio gruppo.

Un grazie a coloro che ci hanno mosso critiche costruttive ed argomentate e ci hanno ben consigliati,

perché ci avete permesso di migliorare il nostro essere amministratori, di riflettere sulle scelte fatte o da fare e, quando si è reso necessario, di correggere il tiro.

Un grazie a coloro che ci hanno mosso critiche ingenerose, superficiali, denigratorie e spesso dietro alle spalle,

perché ci avete confermato che la faciloneria ed il consenso di comodo non valgono mai quanto l’approfondimento e lo studio, il rispetto delle regole e delle persone e la ricerca seria e ragionata del bene comune.

Un grazie ai colleghi sindaci, soprattutto dei comuni della bassa Val di Non,

perché il confronto tra enti e realtà diverse, seppur vicine, ci ha aiutato a ricordare che Sporminore non è un’isola a sé stante, ma un comune tra i comuni, dentro una Comunità di Valle, dentro una provincia Autonoma, e che ha bisogno di relazioni, di dialogo e di collaborazione.

Un grazie speciale a Fausto e Nadia, fantastici compagni di giunta,

perché ho potuto sperimentare l’arricchimento che dà la complementarietà delle competenze e la forza che danno lealtà, affiatamento e coesione.

Ed infine un grazie a quanti 5 anni fa sono andati a votare;

perché ci avete permesso di sentire forte la fiducia che la comunità ha riposto in noi e che abbiamo cercato di onorare con il massimo dell’impegno e della responsabilità.

(“Chi è il più grande tra voi diventi come il più piccolo e chi governa come colui che serve.”- Lc 22,26)

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]

Categorie

di tendenza