Connect with us
Pubblicità

Politica

Il candidato di Trento Futura Marco Ferrari non teme La Voce del Trentino: “Per una politica del dialogo”

Pubblicato

-

A poche ore dalle elezioni comunali, Marco Ferrari, professionista in tecniche ambientali nonché candidato con l’associazione di centrosinistra TRENTO FUTURA, si racconta in esclusiva alla redazione della Voce del Trentino.

Tecnico ambientale ed ambientalista. Così si definisce Ferrari, tenendo a specificare come i due suffissi, apparentemente in ripetizione tra loro, siano invece del tutto indipendenti e non per forza complementari. Dalle competenze pensa infatti si possano trarre soluzioni oculate e incidenti nella materia presa in esame, ma che tuttavia, solo attraverso una passione scaturita dai sentimenti, si creino l’energia e la forza necessarie al compimento dell’impegno preso.

Le criticità, afferma Ferrari, nascono quando viene a mancare una sola delle due componenti: passione o competenze. Ma ciò che maggiormente può colpire di Marco Ferrari, oltre la sua trasparenza e semplicità, rimane la disponibilità al dialogo nei confronti della redazione di La Voce del Trentino “essendo un canale d’informazione dall’estrazione politica opposta alla sua posizione di candidato”. Rivolgiamo dunque alcune domande per comprendere le intenzioni dello stesso Marco Ferrari.

Pubblicità
Pubblicità

Non crede sarà motivo di critiche a suo danno questo avvicinamento ad un giornale tipicamente di centrodestra?

“Penso anzi dovrebbe far riflettere tutte quelle persone (di destra come di sinistra) le quali sono spesso talmente chiuse, nel loro senso di appartenenza ad un partito, da perdere di vista l’importanza del confronto e del dialogo costruttivo.

Il confronto è sempre costruttivo, lo scontro mai!“.

Pubblicità
Pubblicità

Dunque riguardo ai vivaci scambi di opinioni tra la redazione de La Voce del Trentino ed esponenti del suo partito che ne pensa?

“Personalmente sento di poter affermare come, ogni politico, prima ancora di essere persona di pubblica carica, sia un uomo o una donna, dunque con umani e naturali limiti, ma al contempo illimitate responsabilità. Detto ciò auspicherei che ogni consigliere, comunale e provinciale, come ogni giornalista (indipendentemente dallo schieramento socio-politico), continuassero ad assumersi le proprie responsabilità e che episodi di singoli rappresentanti non intaccassero i valori e la reputazione di altri singoli. Così come ciò che arriverà dalla mia voce o dalla mia penna sarà sola responsabilità della mia bocca e della mia mano“.

Come è capitato il suo avvicinamento alla nostra redazione?

“Per caso ho avuto modo di incontrare e conoscere il vostro nuovo Direttore, Elisabetta Cardinali, la quale, nei miei riguardi, si è rivelata una professionista imparziale, nonostante l’orientamento del suo giornale, oltre che una donna di grande cultura. Sono infatti convinto che riuscirà a dare un importante contributo e lancio positivo alla vostra redazione. Questo stesso articolo ne è una prova inconfutabile, oltre che la dimostrazione di un’onesta’ morale che forse solo lei, in Trentino ed in uno schieramento politico ben delineato (diverso dal mio), ha avuto il coraggio di esternare.  Come tra me ed il direttore del vostro giornale possono coesistere dialogo, apertura, e rispetto reciproco, auspico ciò possa avvenire presto tra gli esponenti dei diversi partiti. Affinché si possa convivere bene anche senza condividere tutto, come in ogni buona famiglia“.

Qualora fosse eletto in Consiglio comunale a Trento su quali tematiche desidererebbe maggiormente spendersi?

“Essendo un ricercatore in ambito ambientale sicuramente intendo continuare a dedicare buona parte del mio tempo ed energie in tal senso, tuttavia non voglio limitarmi in generale. In questo momento, anche a Trento ed in Trentino, tutto ciò che riguarda la salute, il lavoro ed il sociale in senso ampio, ha bisogno di svolte ed azioni concrete, dunque di persone altrettanto concrete perché molti, me compreso, sono stufi delle chiacchiere aride e sterili di alcuni nostri rappresentanti. Al di là dell’ambito preso in causa, occuparsi di tematiche pubbliche dovrebbe essere sempre inteso come un servizio ed una missione, non un privilegio oppure una carriera”.

Le andrebbe di concludere esponendo almeno un motivo della sua decisione di candidarsi? 

“In primis ho il desiderio di abbattere le infantili e antiquate barriere che ancora oggi dividono ed influenzano negativamente i diversi esponenti dei partiti, perché questo è un limite che sta allungango sempre più le tempistiche della politica. Ed oggi, più di prima, la società ha bisogno di soluzioni rapide e concrete. Come molti cittadini, anch’io sono arrivato ad un punto di delusione tale – nei riguardi della politica – che però mi ha spinto, anziché a lamentarmi, a candidarmi“.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza