Connect with us
Pubblicità

Politica

Mauro Corazza (Agire): un nuovo piano di viabilità e obiettivi ambiziosi per la Trento del futuro

Pubblicato

-

Dall’età di 12 anni lo chiamano «Scudo», «un soprannome a cui sono molto legato e che porto con me fin dalla tenera età» – spiega con orgoglio Mauro Corazza candidato di Agire per il Trentino alle prossime elezioni comunali e coordinatore del movimento su Trento.

Da allora ne sono passati altri 32 di anni e molte cose sono cambiate: da adolescente che calcava i campi di calcio di Gardolo e Cristo Re a uomo felicemente sposato con due figli di 6 e 4 anni, un lavoro e una grande passione: la politica. L’impegno lavorativo lo vede a stretto contatto con strutture alberghiere su molte delle nostre splendide località turistiche andando a fornire consulenze nel settore dell’arredo tessile per il quale ha recentemente integrato la sua formazione frequentando un corso per interior&home design.

Per il movimento segue le tematiche legate allo sviluppo urbanistico della città e le politiche turistiche. «Da coordinatore sono riuscito a creare un ottimo gruppo che condivide idee e valori, dando sempre spazio alle proposte piuttosto che alle polemiche»

Pubblicità
Pubblicità

Dove si colloca Agire per il Trentino?

“Agire per il Trentino è un movimento territoriale che si presenta a sostegno della candidatura di Marcello Carli a sindaco di Trento. Un nuovo progetto che si propone come alternativa ai classici schemi, una realtà che trova radici nell’area moderata e che grazie alla sua determinazione e concretezza vuole proporsi ai cittadini con le proprie idee e competenze.”

Quale è stato il percorso fatto da Agire per il Trentino finora?

Pubblicità
Pubblicità

“Il percorso di Agire verso le elezioni comunali è iniziato nel settembre scorso quando con il nostro tour interAgire abbiamo organizzato tre mesi di incontri su tutte le circoscrizioni raccogliendo molte informazioni su quello che funziona e su cosa bisogna invece lavorare. Molto spesso ci è capitato di ascoltare richieste disattese dall’amministrazione e su questo vorremmo porci in maniera del tutto differente.”

Quali indicazioni avete ricevuto da queste serate?

“Molte richieste di ascolto e di confronto che spesso sembra essere mancato. La città ha bisogno di una visione di medio-lungo termine per porsi degli obiettivi ambiziosi ma deve allo stesso tempo dare importanza a quanto i cittadini vivono nel quotidiano. Messa in sicurezza di attraversamenti pedonali, eliminazione delle barriere architettoniche, prolungamenti di percorsi ciclabili e messa in sicurezza degli ingressi e uscite dalle scuole sono solo alcuni esempi che devono avere la stessa importanza di un ipotetico interramento della ferrovia.”

Altri punti del vostro programma?

“Un nuovo piano di mobilità che privilegi il sistema pubblico e quello privato alternativo all’auto, rinverdimento delle aree urbane, la riscoperta delle periferie con attività continue e programmate, riqualificazione urbana del centro storico, nuovi eventi e festival che tengano viva e vissuta la città, importanza fondamentale allo sport al quale si deve riconoscere una valenza sociale di aggregazione positiva, attività per le famiglie da valorizzare come nucleo fondante della società, attenzione alla sicurezza cui dedicare anche uno specifico assessorato. I grandi progetti con particolare attenzione alla qualità dello sviluppo turistico con il Monte Bondone che deve tornare protagonista, la cittadella dello sport e la revisione del piano destra Adige che dovrà coinvolgere anche ex-Sit, San Severino e lo stadio Briamasco.”

Ci sono ulteriori proposte?

“Un nuovo modo di amministrare con la riscoperta delle assemblee pubbliche come partenza di ogni confronto e discussione per riavvicinare cittadini e politica. In tal senso immagino che i lavori delle commissioni consiliari si possano svolgere pubblicamente anche sul territorio. Revisione del regolamento comunale nei punti che riguardano la durata degli interventi in aula: troppo tempo a discutere che porta inevitabilmente a rallentare le decisioni e fanno viaggiare politica e città con ritmi completamente diversi.”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza