Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Elezioni comunali, a Ossana la giovane e determinata Laura Marinelli sfida l’intramontabile Giacomo Bezzi

Pubblicato

-

Laura Marinelli e Giacomo Bezzi sono pronti a sfidarsi alle urne

Entusiasmo e determinazione da una parte, esperienza dall’altra.

Con ogni probabilità sarà un testa a testa combattuto quello che andrà in scena tra pochi giorni a Ossana, dove per la fascia tricolore sono in corsa la giovane Laura Marinelli, 32enne assessore uscente, e l’intramontabile Giacomo Bezzi, 57 anni, già sindaco del Comune solandro a cavallo del nuovo millennio.

Entrambi puntano con decisione a raccogliere il testimone da Luciano Dell’Eva, giunto alla conclusione del terzo mandato.

Pubblicità
Pubblicità

Laura Marinelli, dopo quattro anni in giunta comunale, si sente pronta a guidare il suo Comune, Bezzi, da parte sua, dopo la delusione alle provinciali del 2018, ha deciso di scendere nuovamente in campo con l’obiettivo di tornare a sedersi su quella poltrona che aveva lasciato 17 anni fa.

VERGOT PER CUSIANO, FUCINE E OSSANA – Laura Marinelli, classe ‘88, ha una laurea in gestione per lo sviluppo sostenibile e di professione è funzionaria all’Agenzia del Lavoro.

A sostenerla nella sfida elettorale c’è la lista “Vergot per Cusiano, Fucine e Ossana”, dove figura anche il vicesindaco Costanzi.

Pubblicità
Pubblicità

Il gruppo di candidati consiglieri è composto da Rosa Santini (59 anni), Elisa Rossi (26 anni), Marco Pangrazzi (33 anni), Ivan Peter Dell’Eva (48 anni), Sandro Costanzi (53 anni), Nicola Brida (23 anni), Davide Bresadola (32 anni), Giovanni Bezzi (72 anni), Danilo Bezzi (44 anni), Anna Bezzi (52 anni) e Adriana Andreotti (59 anni).

La candidata sindaco è entusiasta della sua squadra e ha le idee piuttosto chiare per quanto riguarda i progetti e le proposte da portare avanti. «La nostra forza è il gruppo, diversificato per età e competenze – dichiara Marinelli –. La prima sfida sarà riconquistare la fiducia dei cittadini. Abbiamo quindi pensato a uno sportello settimanale del sindaco, all’istituzione del referente per le frazioni, alla riorganizzazione della macchina amministrativa».

Secondo punto fondamentale riguarda l’ambito economico con un occhio al futuro turistico di Ossana. «Vogliamo dar vita a una pianificazione partecipata per lo sviluppo urbanistico dell’area Isclacia, ultimo “polmone verde” di Fucine – spiega Marinelli –. Ambito in cui Ossana può già vantare un grandissimo patrimonio, con il castello all’apice, è poi quello della cultura. L’idea è di creare un museo diffuso nelle frazioni con un percorso animato da giovani laureati. Infine puntiamo sulla riqualificazione di Valpiana con un parcheggio e un piccolo centro ristoro per un turismo sulle 4 stagioni».

Le altre sfide riguardano le frazioni, con un “piano straordinario” di manutenzione ordinaria, e l’attenzione al sociale: «Nessuno verrà lasciato indietro – assicura Marinelli –. Vogliamo coinvolgere le associazioni in un piano sociale di comunità».

OSSANA 2020 – Non ha certamente bisogno di presentazioni Giacomo Bezzi, che può vantare una lunghissima carriera politica alle spalle. È stato sindaco di Ossana dal 1995 al 2003, poi consigliere e presidente del consiglio provinciale fino al 2006, quindi deputato per un paio d’anni e nuovamente consigliere in Provincia dal 2013 al 2018.

A affiancarlo in questa nuova partita c’è la lista “Ossana 2020” un gruppo che punta sull’esperienza (sono solamente due gli under 40).

Eccoli i candidati consiglieri: Dario Angioletti (46 anni), Lorenzo Andreotti (52 anni), Luciano Bezzi (63 anni), Stefania Bezzi (31 anni), Marco Bruni (47 anni), Laura Cavallari (47 anni), Marco Cogoli (45 anni), Susy Iob (48 anni), Giovanni Mosconi (66 anni), Nicola Federico Pangrazzi (48 anni), Marcello Polisseni (35 anni) e Nadia Zanella (47 anni).

Tante e ambiziose le opere inserite nel programma: dallo sviluppo e salvaguardia di Valpiana alla realizzazione della già prevista scuola primaria, dalla centrale di teleriscaldamento alla proposta di una zona acqua calda o piccola piscina con annessa palestra fitness. Senza dimenticare i marciapiedi e un’adeguata piazzola per l’elisoccorso. Ruolo importante avrà anche l’associazionismo, con l’idea di costituire insieme a Pellizzano una Pro Loco.

Un grande progetto è infine quello che riguarda la zona del campo sportivo, punto ricreativo fondamentale per residenti e turisti. Per farlo, l’intenzione è di realizzare un canale campo canoe collegato a una mini centrale elettrica, di riqualificare una parte dell’ex cava Edilbezzi e di ricollocare il Centro Raccolta Materiali a Pellizzano.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]

Categorie

di tendenza