Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Altopiano della Paganella al voto: dieci candidati sindaci per cinque paesi

Pubblicato

-


Anche i cittadini dell’Altipiano della Paganella il prossimo weekend saranno chiamati alle urne per rinnovare sindaci e consigli comunali dei paesi di Andalo, Cavedago, Fai della Paganella, Molveno e Spormaggiore.

Dieci le liste proposte in Altopiano della Paganella, ovvero due liste per  ogni paese che vedono volti nuovi e volti noti nel settore comunale. Molti i giovani candidati sia come consiglieri, che come sindaci, segno di un interesse sempre maggiore verso il proprio territorio e la propria comunità.

Molta la carne al fuoco nei programmi presentati dalle dieci liste dell’Altopiano della Paganella, ma il minimo comun denominatore è il sostegno a giovani, anziani e allo sviluppo dei paesi con progetti ecosostenibili. Una proposta sostenuta da molti è una R.S.A., una casa di risposo per gli anziani della Paganella, mentre per i giovani incentivi ad investire sul proprio territorio.

Pubblicità
Pubblicità

Non mancano i lavori pubblici come la variante di Andalo per rendere pedonabile il centro paese e ottimizzare il traffico durante le stagioni turistiche. A questo si aggiunge la messa in sicurezza della strada di collegamento tra Molveno e San Lorenzo in Banale che attende già l’avvio ai lavori. Dal punto vista turistico, punto forte dell’altipiano, non mancano le proposte di nuovi impianti sciistici a Molveno in località Pradel, ma anche nel paese di Cavedago con la valorizzazione delle piste da fondo in località Priori.

Proposte di risistemazione delle piazze, della viabilità sia principale che secondaria, delle strade bianche e dei sentieri boschivi, sistemazione degli acquedotti, delle aree di smaltimento dei rifiuti, il progetto di nuovi impianti sportivi, la valorizzazione del settore agricolo come bene primario e in ultimo non mancano idee per l’utilizzo delle energie rinnovabili. Infine diverse le proposte innovative come una fly-line, una nuova destinazione d’uso per l’area di Castel Belfort e una ciclabile che colleghi il castello all’imbocco della Rocchetta.

Per quanto riguarda Andalo, Alberto Perli attuale sindaco si ripropone con la lista “Andalo Attiva” e Paolo Catanzaro, sindaco di Andalo dal 2005 al 2015 ripropone la sua candidatura per le prossime elezioni con la  lista “Unione Civica”.

Pubblicità
Pubblicità

A Cavedago, il sindaco uscente, Silvano Daldoss si propone con la lista “Impegno e partecipazione per Cavedago” rinnovata da giovani proposte, mentre la lista opposta vede come candidato sindaco l’ex funzionario comunale Corrado Viola con la lista civica “Uniamo Cavedago”.

Fai della Paganella non vedrà ricandidarsi il sindaco uscente Gabriele Tonidandel. Due nuove liste completamente rinnovate nei nomi e nei candidati: “Fai che vorrei” capitanata dall’unica candidata donna al titolo di sindaco, Mariavittoria Mottes, e la “Lista Civica Fai” guidata da Mauro Girardi, ex dirigente Whirpool.

Per Molveno il sindaco uscente Luigi Nicolussi ritorna alle urne con la lista “Obiettivo Molveno” composta dalla stessa squadra di cinque anni fa. Di contro la lista “Ripartiamo Molveno” guidata dall’avvocato Matteo Sartori, una lista con molti volti giovani.

Infine Spormaggiore Mirco Pomarolli attuale sindaco del paese si propone con la lista “Rinnovamento e continuità” che dovrà vedersela con la lista del candidato sindaco più giovane dell’Altipiano della Paganella, Paolo Lochner, con la lista “Nuovi orizzonti per Spor”.

Si vota domenica 20 settembre dalle ore 7.00 alle ore 23.00 e lunedì 21 settembre 2020 dalle ore 7.00 alle ore 15.00 per l’elezione dei sindaci e dei consigli comunali e per il referendum confermativo sulla riduzione dei parlamentari. Per info liste, candidati sindaci e consiglieri in regione: http://www.2020.elezionicomunali.tn.it/

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza