Connect with us
Pubblicità

Trento

Chiesa trentina in festa per i due nuovi sacerdoti don Devis Bamhakl e don Gianluca Leone

Pubblicato

-


Chiesa trentina in festa, per il dono (nel pomeriggio di sabato 12 settembre) di due nuovi sacerdoti, don Devis Bamhakl don Gianluca Leone, entrambi 48 anni.

Vocazione matura per l’ex poliziotto Davis e l’ex insegnante Gianluca, sui quali ha imposto silenziosamente le mani e intensamente pregato l’arcivescovo Lauro insieme all’emerito Luigi e a molti confratelli sacerdoti, questi ultimi a distanza per via dell’emergenza sanitaria che ha imposto anche accessi limitati alla cattedrale, compensati dalla diretta Tv e streaming.

“La messe è molta, gli operai sono pochi”, esordisce don Lauro nell’omelia, citando la frase del Vangelo di Matteo che sembra descrivere la crisi di vocazioni. Due nuovi preti per la Chiesa di Trento non invertono certo la tendenza (6 preti in quattro anni, a fronte di 59 deceduti), ma monsignor Tisi sprona anzitutto i due nuovi sacerdoti a leggere la realtà non con tono pessimistico ma con “gli occhi di Dio, perennemente aperti allo stupore e alla meraviglia”. “Lavorare nella sua messe – precisa – non è fatica ma festa”.

Pubblicità
Pubblicità

Ad avvalorare questa prospettiva monsignor Tisi cita i giorni più drammatici della pandemia: “Non nascondo la difficoltà diffusa nel dare credito a ciò. Se però, per un attimo, ci portiamo sulle prime drammatiche settimane della pandemia, dobbiamo ammettere di aver fatto esperienza concreta dell’incontro con la bellezza della solidarietà, della gratuità, del dono della vita. Abbiamo visto realizzarsi l’auspicio dell’apostolo Pietro: praticate l’ospitalità, conservate tra voi la carità, mettetevi al servizio gli uni degli altri. Cari Devis e Gianluca, questa è l’”energia ricevuta da Dio” che in questo momento viene affidata alla vostra intelligenza, al vostro cuore e alle vostre mani”.

La risposta secondo l’Arcivescovo sta nell’invito a “diventare discepoli della Parola eterna del Padre”, incarnata in Gesù. “Mentre molte delle nostre attività sono soggette al limite, la Parola di Dio varca confini, abbatte barriere, crea un nuovo modo di abitare la nostra umanità”. Per Devis e Gianluca, che hanno celebrato oggi per la prima volta l’Eucarestia, il monito a non diventarne “padroni” ma “servi” (“al centro non siete voi ma la comunità”) e ad essere  cercatori, in primis tra preti, di comunione e fraternità, altrimenti “il ministero -conclude Tisi- rimane infecondo”.

“Mentre assistiamo, a cominciare delle mura ecclesiali, allo scandalo della divisione e di una conflittualità crescentelasciatevi affascinare dalla chiamata di Gesù ad una vita buona e fraterna”, ha concluso con calore e passione l’arcivescovo Tisi rivolgendosi a Devis e Gianluca, subito prima di imporre loro le mani.

Pubblicità
Pubblicità

A conclusione della Messa di ordinazione l’arcivescovo Lauro ha rivolto un grazie accorato ai nuovi preti e alle loro famiglie, in particolare i genitori con un pensiero al papà di Devis, Antonio (scomparso nel 2018) e a mamma Luciana (che seguiva la celebrazione da casa),  alla mamma di Gianluca, Franca (venuta a mancare nel 2014) insieme al marito Loreto, emozionato nel primo banco. Il grazie è andato ai formatori e ai tanti preti presenti.

Don Lauro ha quindi annunciato una nuova iniziativa che coinvolgerà tutta la Diocesi ogni primo giovedì del mese a partire dal 1° ottobre: una grande preghiera vocazionale che vedrà tutte le comunità riunite sul territorio e in sintonia con l’Arcivescovo che ogni mese toccherà una parrocchia diversa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza