Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Io uomo di sinistra ho paura di Ianeselli, voterò qualcun altro

Pubblicato

-

Gentilissimo Direttore, 

premetto che sono  un elettore che ha votato in passato per la coalizione di cento-sinistra, ma che non lo farà alle prossime elezioni comunali di Trento perché preoccupato di quanto sta accadendo, con il forte rischio che il Comune si trasformi in un sindacato dove solo chi è associato o amico è rappresentato e sostenuto. 

Mi spiego meglio con due esempi ma potrei  dilungarmi. Qualche giorno fa ero a uno dei tanti incontri politici, in cui era presente anche il candidato sindaco Ianeselli. E’ intervenuto a sostenerlo un signore che in molti pensavamo fosse un candidato visto il suo intervento e i suoi pesanti commenti prima e dopo l’incontro sugli altri candidati sindaco.

Pubblicità
Pubblicità

Peraltro lo avevo già visto con il candidato Ianeselli. Invece, confusi, scopriamo che è il responsabile dell’ufficio stampa e della comunicazione del Comune di Trento, pagato con denaro pubblico per comunicare l’attività istituzionale.

Immagino fosse presente fuori dall’orario di lavoro, ma si apre la questione dell’opportunità e del conflitto di interessi. Non è volontà di censurare, ma  il principio di imparzialità alla base di un qualsiasi codice di comportamento. 

Altra questione; scopro che candidati nelle liste a sostegno di Ianeselli ci sono soggetti assegnatari di affidamenti pubblici fatti dal Comume , come nel caso del Libercaffe.

Pubblicità
Pubblicità

Non aggiungo altro, restano i timori di regredire, con lo spettro di uno  scenario simile al modello Comunista, in cui il compagno Ianeselli e i suoi amici controllano la comunicazione e non solo; già si stanno preparando a farlo, avremo alcuni cittadini e alcuni lavoratori favoriti perché con lui avranno manifestato o lo avranno appoggiato.

Io credo invece a un Comune che pone al centro l’imparzialità, come ha ben fatto il sindaco Andreatta, i bisogni dei suoi cittadini e che premi i meriti delle persone non le amicizie, spero di sbagliare, ma per sicurezza voterò qualcun altro!

Francesco Tomasi

Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: redazione@lavocedeltrentino.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza