Connect with us
Pubblicità

Le ultime dal Web

Sembra un film apocalittico ma in realtà è il cielo sopra San Francisco

Pubblicato

-


La California brucia da settimane e questo è il risultato: un cielo rosso ed un’atmosfera surreale, tipica di un film apocalittico o di fantascienza come ‘Blade Runner 2049’.

A ritrarre questo inquietante spettacolo cremisi sono i droni e gli obbiettivi di fotografi, reporter e curiosi che, seppur con sgomento, fanno quello che gli riesce meglio: diffondere le immagini ed i video, al fine di far capire all’essere umano che, se si continua in questa direzione, per le prossime generazioni non ci sarà alcun futuro ma solo un’arido deserto di terra bruciata.

In California si stima che siano stati divorati dalle fiamme circa 931 mila ettari di terreni: lo scorso 9 settembre, il governatore Gavin Newsom ha dichiarato lo stato d’emergenza anche nelle contee di Fresno, Madera, Mariposa, San Bernardino e San Diego.

Pubblicità
Pubblicità

Le fiamme stanno creando problemi e danni anche in Oregon, dove la governatrice Kate Brown ha dichiarato lo stato di emergenza lo scorso 10 settembre, e nello Stato di Washington.

In questo 2020 la situazione è davvero tragica e sembra di stare letteralmente in mezzo alle fiamme dell’Inferno. Tra gli incendi in Australia, la pandemia di Covid-19 e ora questa drammatica situazione lungo la West Coast, si ha quasi paura ad immaginare quello che potrebbe effettivamente accadere nei prossimi mesi.

Pubblicità
Pubblicità

USA, a causa dei numerossisi incendi che divampano nello stato, il cielo è diventato completamente rosso.

Pubblicato da Real Horror su Venerdì 11 settembre 2020

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza