Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Mezzolombardo, le 12 proposte di Vedovelli e il giudizio «sufficientemente positivo» sull’operato di Girardi

Pubblicato

-

“Mezzolombardo Partecipa”, come già annunciato tempo fa, non scenderà in campo per la sfida elettorale, ma il gruppo guidato negli ultimi cinque anni in consiglio da Konrad Vedovelli ha ritenuto doveroso far conoscere alla popolazione gli argomenti considerati più importanti e per i quali viene chiesta ai due candidati sindaco Devigili e Girardi una particolare attenzione.

Per questo motivo è stata depositata un’interrogazione, l’ultima di questa legislatura ormai al termine, nella quale vengono raccolte 12 proposte, una per ogni lettera della parola “Mezzolombardo” (con la doppia “z” a formare un unico nucleo).

Dodici temi caldi oggetto più volte in questi anni di documenti presentati in consiglio comunale da “Mezzolombardo Partecipa”.

Pubblicità
Pubblicità

«Abbiamo assistito al recente confronto tra i due candidati sindaci e, con il massimo rispetto, siamo rimasti un po’ delusi – spiega Vedovelli –. Avremmo voluto un confronto un po’ meno “educato” (ma non c’erano dubbi su questa loro qualità), e più acceso nei contenuti: da cittadini, per andare a votare, abbiamo bisogno di qualcuno che ci faccia “sognare”, che ci parli di scuole da migliorare, della possibile piscina della Rotaliana, di un San Giovanni potenziato magari con la richiesta che noi avanziamo di un pronto soccorso pediatrico a livello provinciale, di strutture sportive migliorate, con la copertura da noi proposta dei campi da tennis e del pattinaggio, e di tante altre cose che nei prossimi anni ci facciano avanzare come comunità».

Da cittadini votanti, i membri del gruppo “Mezzolombardo Partecipa” chiedono l’impegno a chi governerà di prendere in considerazione questi aspetti, di cominciare a parlarne nelle sedi predisposte e di cercare di “portarli a casa”.

«Se poi non sarà così, non sarà il tradimento di un programma, ma lo si capirà – commenta il consigliere uscente –. Inoltre, riprendendo le parole dell’Arcivescovo Tisi durante l’omelia alla Santa Messa nella nostra chiesa parrocchiale, vorremo che si desse importanza a quanto da lui invocato: “Torniamo ad essere umani”. Lo siamo stati in particolare nelle prime settimane di marzo, poi pian piano ce ne siamo dimenticati».

Pubblicità
Pubblicità

Come rivela Vedovelli, tradotto per un amministratore significa mettere in campo tutte le azioni per far in modo che ogni cittadino si senta considerato, aiutato in particolar modo in questo momento in cui tante famiglie, tante persone sono in difficoltà.

«Vanno bene le opere, le ristrutturazioni, le strade sistemate – dice ancora il capogruppo – ma nei prossimi cinque anni ci si occupi in primis delle persone, perché sono le persone, siamo tutti noi, che formiamo e miglioriamo una comunità. Questo è il nostro appello».

A chi governerà Mezzolombardo viene chiesto poi un occhio di riguardo per i giovani, il nostro futuro, ai quali «stiamo affidando un mondo imperfetto».

Come promesso, poi, un giudizio sull’amministrazione uscente: «Sufficientemente positivo – commenta Vedovelli –. Ci sono stati dei confronti anche duri e non banali, soprattutto in aula con Girardi, ma le valutazioni si danno sui fatti e non sulle parole. Mezzolombardo Partecipa ha spesso condiviso le proposte della maggioranza, ha votato in più occasioni il bilancio annuale, dei nostri dispositivi sono stati votati spesso all’unanimità. Certo si poteva fare di più, ma si è fatto. In particolare apprezziamo, come già ricordato, la posizione del sindaco durante i mesi passati e gli aiuti concessi. Sulle opere, fin da subito abbiamo recepito con entusiasmo la progettazione della nuova biblioteca, che può essere un gioiello per la nostra comunità, che già tanti ne ha».

Per concludere, un’esortazione ad andare a votare. «Visto che non ne abbiamo sentiti, facciamo noi un appello alla partecipazione al voto – conclude Vedovelli –. Sarebbe avvilente se la percentuale di votanti fosse inferiore al 60%. Anche chi dovesse vincere non potrebbe certamente gioirne, sarebbe una sconfitta per tutti».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza