Connect with us
Pubblicità

Trento

Evento memorabile e di grande successo per il lancio di «Voce24News», la nuova Tv web made in Trentino

Pubblicato

-

Presso lo Sporting Hotel Trento è stato allestito un set televisivo open air dotato di tutte le attrezzature video e audio su cui si sono alternati, già dal pomeriggio, relatori, numerosi ospiti e i rappresentanti delle più importanti istituzioni del Trentino.

Oltre 300 le persone che si sono alternate durante il giorno negli spazi riservati con il gala finale iniziato alle ore 19.00 e concluso alle 22.00 circa. Presente anche il governatore della provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti. 

L’evento di inaugurazione ufficiale alla ore 19.00 è stato aperto da Roberto Conci, Direttore generale di Trentino Produzioni e produttore di Voce24news che ha raccontato del suo sogno e della la sua visione del web che ha portato alla nascita del progetto imprenditoriale.(È possibile vedere tutta la gallery delle foto della giornata cliccando qui)

Pubblicità
Pubblicità

Conci ha ricordato che si è cominciata a progettare la Web Tv circa 2 anni fa e che poi si è deciso di accelerare durante il lockdown, «abbiamo capito che durante l’emergenza sanitaria il web è diventato improvvisamente il primo e unico avamposto dell’informazione a tal punto che il traffico sui giornali online si è decuplicato da un giorno all’altro. Abbiamo tutti imparato ad apprezzare il digitale. Questo fenomeno ci ha fatto capire che non si poteva più attendere oltre e che era il momento di terminare il nostro progetto e dare vita a Voce24news»

Una tv web che ha già iniziato a diffondere i propri contenuti da 10 giorni registrando feed back molto positivi da parte degli utenti. In soli 10 giorni sono stati superati i 20 mila contatti.

Elisabetta Cardinali, la direttrice della web television da mercoledì puntualmente alle 6.55 inizierà la rassegna stampa con le principali notizie sulla nostra regione, ma con una finestra sempre aperta sull’Italia e sul mondo. «Finestra che terremo sempre aperta in caso di notizie importanti. Perché nel web questo è possibile! È questa la grande differenza con la televisione tradizionale. Incisività, dinamismo, elasticità e velocità. Il web arriva sempre prima di tutti e offre prodotti che gli internauti possono vedere prima di entrare dal medico o mentre sono in coda al supermercato. È questa la vera innovazione, il concetto on demand. È il contenuto che segue le nostre abitudini e le nostre tempistiche e non viceversa» – ha ribadito Roberto Conci che ha annunciato anche che nelle prossime settimane saranno lanciati numerosi format e nuovi talk show legati al lavoro, il territorio e all’autonomia. Via libera anche ai programmi d’inchiesta «Siamo una Tv che fa un servizio pubblico e abbiamo il dovere di raccontare la verità e quello che tutti gli altri media trentini non hanno il coraggio di raccontare» – ha detto Conci

Pubblicità
Pubblicità

Un concetto on demand che oltre che nel web potrà essere visto sulle smart tv di ultima generazione grazie alla possibilità di scaricare nello store della tv la sua applicazione

Mario Garavelli, responsabile del progetto imprenditoriale web tv voce24news.it che coinvolge 5 imprenditori, ma che potrebbe allargarsi viste le numerose richieste, ha sottolineato l’importanza del team e ci ha illustrato al sua visione olistica del futuro di questo nuovo media completamente digitale che ha già convolto parte delle migliori eccellenze del Trentino.

Gianni Bort, Presidente C.C.I.A.A. di Trento ha sottolineato l’importanza di avere una informazione attenta alle esigenze del mondo economico, della realtà letta con occhi nuovi e in modo veritiero e coinvolgente. Elementi fondamentali per sostenere l’economia e produrre ricadute sul territorio. Achille Spinelli, Assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro PAT ha chiuso il momento ufficiale di taglio del nastro ricordando che le tecnologie sono la spina dorsale portante di ogni progetto imprenditoriale.

Se l’approccio digitale lo sviluppo economico è un miraggio per cui ottimo dal suo punto di vista la nascita di questo sistema di comunicazione innovativo radicato sul territorio.

Maurizio Fugatti, Presidente Provincia Autonoma di Trento, arrivato in ritardo per un importante incontro che si è prolungato a Cavalese ha spiegato: «Vedo la nascita di una nuova voce dell’informazione libera come una cosa positiva. Il web è cresciuto e non mi stupisco che si cominci ad investire in questo strumento che non è più il futuro ma il presente. Faccio quindi i miei migliori complimenti e auguri a coloro che hanno organizzato una nuova struttura legata all’informazione del e per il territorio»

Tutto l’evento è stato registrato grazie alla professionale regia di Massimo Gabbani di Trentino Produzioni e alle tecnologie messe a disposizione da Iiriti di Arco. Fra pochi giorni i video saranno inseriti nel sito della web.tv e potranno essere consultati on demand.

Un parterre di oltre duecento ospiti confortevolmente accolti nell’ambiente che le organizzatrici Emanuela Corradini e Roberta Rizzi hanno allestito in collaborazione con Design4rent: uno spazio luxury, elegante, pensato per valorizzare il brand televisivo e le tecnologie e il nuovissimo patio ipertecnologico dell’hotel.

Tutto è stato gestito nel pieno rispetto delle normative Covid grazie all’efficiente servizio di security e al gadget offerto all’arrivo: ambito gadget dell’evento le Unique Mask brandizzate, famose ed eleganti mascherine chirurgiche marchiate CE, personalizzate da Voce24news e dai main sponsor dell’evento: Hotel Sporting Trento e Trentino Ricicla 2 srl.

La grande levatura dei relatori e dei nostri ospiti dei talk show hanno consentito di produrre una serie di programmi che saranno presenti a breve on demand sul portale della web TV.

Al primo evento “Alla ricerca del nuovo che verrà. Business innovativi di grande valore” a cura di Iris Devigili di VOCE24NEW. Hanno presenziato il Dott. Andrea Sartori, Executive Manager di HIT Hub Innovazione Trentino Fondazione vocata a creare le condizioni allo sviluppo e trasferimento tecnologico, nuove attività e nuove imprese e idee che ha valorizzato il ruolo fondamentale della ricerca nello sviluppo, il Dott. Mauro Casotto Direttore Operativo di Trentino Sviluppo SpA, agenzia per lo sviluppo di innovazione e marketing territoriale.

L’Ing. Paolo Traverso della Fondazione Bruno Kessler, una delle eccellenze Trentine, nazionali e internazionali nel mondo della ricerca ha valorizzato, la dott.a Alessandra Sorrentino Area Manager Trentino di Brennercom, partner tecnologico di Voce24news.it ha parlato della evoluzione dei servizi digitale a favore del territorio che da semplice portare la fibra in ogni luogo come all’inizio, si è trasformato nella gestione di servizi sempre più complessi e articolati come il cloud finalizzato a rendere sempre più performanti le attività imprenditoriali senza aggravare di costi superflui le aziende.

Il secondo talk show è stato dedicato al valore dell’eticità, sostenibilità e sviluppo economico più attento alle ricadute sull’ambiente. Per “Green DNA. Molto si crea e nulla di distrugge” Elisabetta Cardinali Direttrice di VOCE24NEWS ha guidato il dibattito sottolineando quanto il lavoro sul tema Green tocchi a 360° la nostra vita. Alessandro Cavagna di Ricicla Trentino 2 s.r.l., main sponsor della manifestazione, ha spiegato il ciclo completo dei rifiuti, mentre il Cavalier Giovanni Coletti di Ecotrentino s.r.l., imprenditore leader del Trentino ha parlato dell’attenzione che le imprese devono dare per la loro responsabilità etica rispetto al territorio dove sono insediate.

Il suo esempio di fondatore di Casa San Sebastiano di Coredo, ha portato all’attenzione quanto siano più i temi a favore del territorio, lontani dalle speculazioni economiche le cose che riscuotono maggior interesse e creano l’immagine etiche e sostenibili delle imprese.

Il Dott. Sergio Pajola di Ecoreforma s.r.l., start up con sede a Rovereto e a Porto Mantovano (MN) ci è parlato di questo nuovo strumento l’Ecobonus 110% in fase di applicazione che dovrebbe consentire a tutti noi di rinnovare il patrimonio immobiliare in una logica di abbattimento dell’inquinamento.

Ma, ad oggi, nulla di certo, tutto molto complicato nella gestione per cui occorre affidarsi a soggetti che realizzano il chiavi in mano. Per questo è nata Ecoreforma, società che raggruppa oltre 20 imprese ed è focalizzata sulle ristrutturazioni edili in una logica di sostenibilità e risparmio energetico.

Parlando di inquinamento e cambiamenti climatici il nostro ospite Alessandro Wolinsky dirigente del Servizio Foreste della Provincia Autonoma di Trento ci ha raccontato gli effetti economici dei fenomeni climatici estremi di cui la tempesta Vaia è un esempio molto presente nella società Trentina. I costi che sono ricaduti sulla collettività sono così importanti da rischiare di far scomparire interi settori ed economie o di danneggiarle in modo molto pesante per lunghissimi periodi di tempo. Questi fenomeni sempre più estremi potranno ripetersi anche a causa di uno stimato rialzo della temperatura da 3 a 5° nei prossimi decenni con effetti devastanti per l’intera identità montana. .

Alle ore 17.00 si è parlato di turismo e delle future prospettive dopo questa stagione estiva che ha fatto riscoprire la montagna agli italiani e anche ai Trentini. “Ciao bellezza Trentina! Che splendida vacanza, così naturale e coinvolgente…anche sul web” a cura di Francesca Mazzalai. Il talk show ha visto la partecipazione dell’Assessore Giulia Zanotelli Assessorato all’agricoltura PAT che ha sottolineato quanto sia fondamentale il ruolo dell’agricoltura sul paesaggio e sul valore aggiunto offerto ai turisti.

Un agricoltura che sempre più ibrida, che si mette in rete con i player del settore dell’accoglienza e della ristorazione aprendo a nuove possibilità come ad es. le cene in vigna. Carlo Debiasi Direttore della Cantina Toblino, ha affrontato il tema legato al posizionamento che, per le realtà del territorio, deve essere legato a proposte sempre più di qualità, di alto profilo perché il territorio montano è più complesso da gestire, ma da anche possibilità di valorizzazione. La strada del riposizionamento passa anche attraverso le scelte che la Cantina di Toblino ha inziato a fare già dal 2013 spostandosi verso i vini biologici, utilizzando la lotta integrata sul territorio, aprendosi alla ristorazione e all’accoglienza in sinergia con le destinazioni turistiche.

Paola Mora Presidente del Coni Trentino ha fatto il punto sul fondamentale ruolo che gli impianti turistici della provincia, l’ambiente naturale e la sua accessibilità quali fattori fra i più importanti dell’attrattività turistica di un territorio. Tant’è che lo sport turistico incide per circa il 6% del PIL del Trentino.

Anche per Paola Mora il turismo e lo sport sempre più dovranno essere interconnessi e non lavorare in settori differenziati proprio per offrire una proposta legata alla grande salubrità montana che garantisce una buona attività motoria e potenzialità attrattive infinite.

Questo si è percepito soprattutto dopo il lockdown. Paola Pancher Responsabile Media , PR e Advertising di Trentino Marketing ci ha illustrato che i clienti italiani hanno scoperto in questa estate il Trentino, che il sistema promozionale che gestisce il brand ha modificato il modo di comunicare la vacanza qui da noi.

Il valore aggiunto proposto sta proprio nelle infinite possibilità esperienziali che danno all’investimento del cliente un valore senza eguali. Probabilmente ancora non siamo in grado di dare un maggiore valore aggiunto cioè di offrire un posizionamento generalizzato di lusso come l’Alto Adige, ma è indispensabile procedere sulla formazione degli attori del sistema a tutto tondo.

Molto si sta facendo ma proprio Covid ci ha dato la spinta per potenziare ulteriormente questo percorso di crescita. In sintesi Trentino Marketing propone una maggiore sinergia fra i diversi attori economici per proporre nuove esperienze a clienti nazionali che questa estate sono arrivati spesso per la prima volta e che dobbiamo attrare ancora di più.

Gli ospiti hanno potuto gustrare il famoso Aperivoce24nrews a cura di Livio Cateting che proposto prodotti del territorio trentino abbinati a bollicine Trentodoc. Al calar dell’evento lo Chef Giulio Ermini del ristorante dello Sporting Hotel Trento e Omero levantini Direttore dell’Hotel Sporting Trento hanno offerto a tutti una selezione di pizze, fragranti, profumatissime accompagnate da birra trentina.

L’organizzazione dell’evento è stata realizzata a cura di Emanuela Corradini di Olab Marketing Communication Technology e da Roberta Rizzi Event Specialst e PR. Hanno reso possibile l’evento Sporting Hotel Trento e Ricicla Trentino 2 in veste di main sponsor.

.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza