Connect with us
Pubblicità

Trento

350 milioni di fondi da Roma: giovedì 17 Fugatti dirà come saranno utilizzati

Pubblicato

-

Il presidente della Provincia Autonoma informerà la Prima Commissione consiliare – nel pomeriggio di giovedì 17 settembre – in merito all’utilizzo delle risorse messe a disposizione dal Governo con il “decreto agosto” e accantonate nei fondi di riserva del bilancio preventivo 2020 della Pat.

Il giorno 22 settembre si riunirà poi la Conferenza dei capigruppo e in quella sede si deciderà quando e come portare il tema all’attenzione dell’aula consiliare, già convocata in via ordinaria per il 6-7-8 ottobre.

Stamane il presidente del Consiglio provinciale ha comunicato ai capigruppo l’intenzione del presidente della Provincia di onorare l’impegno assunto in aula il 28 luglio scorso, ossia di fare chiarezza e di ragguagliare l’assemblea legislativa sull’utilizzo delle somme – il totale ammonta a ben 350 milioni di euro – che al momento del voto sull’assestamento di bilancio Pat non erano tutte ancora materialmente certe e per questo allocate provvisoriamente nel fondo di riserva.

Pubblicità
Pubblicità

I capigruppo di maggioranza hanno sottolineato questa positiva e leale disponibilità dell’esecutivo, dicendo che il presidente della Provincia ha agito come un buon pater familias.

E’ stata evidenziata anche la possibilità di un confronto di Commissione con tempi distesi e adatti al dibattito politico.

La minoranza – e in particolare un capogruppo – ha sollevato invece forti obiezioni sulla via intrapresa, ricordando che la normativa in materia di bilancio è chiara nel prevedere che i fondi di riserva non possono essere utilizzati per sostituire la strada maestra, ossia lo stanziamento dei fondi disponibili nei capitoli di merito del bilancio, terreno su cui è sovrana l’assemblea legislativa.

Pubblicità
Pubblicità

Al presidente del Consiglio è stato chiesto di confrontarsi con quello della Provincia, per sollecitare che in aula si arrivi con la possibilità di votare su un documento formale, che entri nel merito delle scelte relative ai 350 milioni in discussione e salvi ruolo dell’assemblea legislativa e legittimità dei provvedimenti di Giunta.

È stata data garanzia della disponibilità del presidente Fugatti a consentire il voto su un documento e su eventuali risoluzioni dell’aula.

Altro rilievo delle minoranze è stato fatto circa la scelta di tempo: è passato un mese dal voto sul bilancio in Consiglio ed ora – è stato detto – si scopre l’urgenza di riferire sui 350 milioni, a pochi giorni dal voto amministrativo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza