Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Recovery plan: è pronta la prima bozza con le 6 missioni italiane

Pubblicato

-

Sei missioni principali e 30 pagine di testo. Si presenta così la prima bozza delle linee guida per il Recovery Plan italiano che verrà presentato per la prima volta oggi, durante la riunione del Commissione Interministeriale per gli Affari Europei a Palazzo Chigi.

Tra gli obbiettivi socio economico di lungo termine, si posizione il raddoppio del tasso di crescita dell’economia portandolo all’1,6% coincidente con la media dell’unione Europea e l’incremento di 10 punti percentuali del tasso di occupazione, avvicinandolo anche in questo caso a quello continentale pari al 73,2%.

A questo, si aggiungono i campi ai quali Bruxelles è più sensibile tra i quali, si parla di innovazione e digitalizzazione, transizione ecologica e rivoluzione verde, infrastrutture per la mobilità, istruzione e formazione, inclusione sociale e territoriale, salute.

Pubblicità
Pubblicità

Questi sono i punti principali del piano nazionale di ripresa e resilienza sui quali il Governo punta per spiegare alla Commissione Europea come l’Italia intende investire i 209 miliardi del Recovery Fund nei prossimi anni. Piani che andranno “perfettamente coordinati per non disperdere le risorse in centinaia di piccoli interventi” come ha affermato il Commissario per gli affari economici Gentiloni.

A margine, l’altro aiuto europeo destinato alle spese sanitarie, mes, infiamma lo scontro di Governo creando un muro contro muro tra i principali alleati di maggioranza, con Conte che prova ad aggirare il dossier rinviando la scelta a tempi migliori.

Per ora si pensa al futuro, saranno mesi decisivi sulla strada verso una ripresa, della quale si vedono già segnali positivi, confermati dai recenti dati Istat che, nella sua nota mensile sull andamento dell’economia italiana, ha evidenziato la presenza di importanti indizi per una buona ripartenza nell’industria, nell’export e anche nell’occupazione.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza