Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Eremiti per un giorno, escursione a Terragnolo

Pubblicato

-

Tra le più interessanti testimonianze artistiche dell’arte pittorica del Trecento in Trentino, c’è la chiesetta di Santa Maria Maria Maddalena a Terragnolo che si trova sopra la frazione Puechem, su un colle roccioso a 925 m di altitudine.

All’interno si possono ammirare un ciclo di affreschi della prima metà Trecento, ben conservati, ad opera di un anonimo maestro seguace della corrente veneta grottesca, ovvero un tipo particolare di pittura parietale che risale all’epoca romana.

Un luogo che è quasi un eremitaggio e dove si ha l’occasione di compiere una facile passeggiata nelle date del 6 e 13 settembre per scoprire non solo i tesori dell’arte sacra ma anche l’incanto del paesaggio della valle di Terragnolo, inserita tra le pendici dei monti Pasubio e Finonchio e dei Dossi di Serrada, ancora più suggestivo in questa fine estate.

Pubblicità
Pubblicità

L’ evento è organizzato da Apt Rovereto e Vallagarina, Comune di Terragnolo e Museo Diocesano Tridentino e nell’escursione si è accompagnati da guide esperte: un educatore del Museo Diocesano Tridentino e un accompagnatore di territorio, per un “tuffo” nella conoscenza di una valle.

Come racconta il Comune di TerragnoloLa chiesetta di Santa Maria Maddalena è uno dei punti panoramici più belli della Valle. Un edificio mix di architettura medievale e contemporanea… L’edificio, costruito con pietre locali, è composto da due distinti corpi di fabbrica: il più antico è di epoca medievale, il più recente risale agli anni ’30 del Novecento.

 Il Principe vescovo di Trento, Carlo Emanuele Madruzzo, che la visitò nel 1636, raccomandava al reverendo Curato che:

Pubblicità
Pubblicità

“…in quanto al tetto et struttura sia ben tenuta e custodita…”. Nel 1728 vi è menzionata la presenza di un eremita che viveva in una cavità della roccia che sorregge il sacro edificio. Nel 1768 appare descritta con un unico altare consacrato, un messale anteriore al papa Urbano VIII (1623) e scarsi arredi sacri. Nel 1839 è invece ricordata come: “…decentemente netta et pulita, l’altare ben fornito di calice e di patena ben dorati, senza alcuna mancanza e le poche suppellettili sacre nette et pulite…”

L’escursione viene indicata dagli organizzatori con molta precisione e come un facile percorso ad anello adatto a famiglie con bambini (percorribile anche con passeggino da trekking) e la lunghezza è di 4, 9 km. Durata: 2 ore circa di cammino. 3 ore includendo la visita alla chiesa e le soste lungo il percorso. Dislivello: 280 m in salita, 300 in discesa.

Questo il programma:

Ore 9.00 Ritrovo davanti alla fontana di Piazza con un educatore del Museo Diocesano Tridentino e un

accompagnatore di Territorio

Ore 9.00-12.00 Escursione diretta alla Chiesa di Santa Maria Maddalena a Terragnolo

Ore 12.30 Pranzo presso Bar ristorante Valduga (adulti: piatto unico con fanzelto, salumi e formaggi locali + dolce +acqua + caffè + 1 calice di vino bambini 0-10 anni: piatto di pasta + dolce + 1 bibita).

Ritrovo alle ore 9 davanti alla fontana di Piazza – Durata escursione: 3 ore (9-12) -A seguire pranzo presso Bar Ristorante Valduga – frazione Piazza, 58.

Iscrizioni entro le 17 del giorno precedente online, telefonando allo 0464 430363, mandando una mail a

info@visitrovereto.it o presentandosi di persona presso gli uffici informazioni di Rovereto e Brentonico

L’attività si svolge con un minimo di 4 e un massimo di 16 partecipanti

Costo: € 21 adulti, € 19 possessori Museum Pass e Trentino Guest Card– € 10 bambini fino a 10 anni (la

quota comprende il pranzo).

Per la sicurezza di tutti, si raccomanda ai partecipanti di avere con sé la mascherina, di rispettare il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro ed evitare la formazione di assembramenti.

Verrà richiesta la dichiarazione sotto la propria responsabilità: di non essere sottoposti alla misura della quarantena ovvero di non essere risultati positivo al Covid-19 di non avere attualmente e di non avere avuto negli ultimi 14 giorni, sintomi riconducibili al Covid-19 (febbre, tosse, ecc.), di non essere stati a contatto con soggetti risultati positivi al Covid-19 negli ultimi 14 giorni.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza