Connect with us
Pubblicità

Trento

Disturbo presentazione della lista Merler all’ex Italcementi, Bridi (Lega): “Abbattere il centro sociale Bruno”

Pubblicato

-

Una verifica urgente da parte di Patrimonio del Trentino e dei requisiti di stabilità e di abitabilità dell’immobile attualmente occupato dal centro sociale Bruno, verifica finalizzata al suo abbattimento, è l’oggetto di un’interrogazione presentata dal consigliere comunale Vittorio Bridi (Lega), a seguito di quanto accaduto sabato mattina in occasione della presentazione delle liste a sostegno del candidato sindaco del centro destra Andrea Merler.

I fatti sono noti: allo scopo di disturbare quella che a tutti gli effetti era una manifestazione elettorale prima si è ricorso alla musica ad alto volume e poi si è pensato bene di esporre uno striscione offensivo. Quindi sono state lanciate due bombe carta, oggetti e gavettoni sui partecipanti che passavano vicino allo stabile, abusivamente occupato, per raggiungere le macchine parcheggiate.

Tutto questo nonostante alla manifestazione partecipassero anche famiglie con bambini e le forze dell’ordine fossero presenti con agenti in borghese. Da considerare come da nessun avversario politico siano giunte espressioni di condanna e di solidarietà agli esponenti del centrodestra.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo Bridi chiede al sindaco un intervento di condanna, unitamente ad una richiesta sgombero e abbattimento dell’immobile da parte della giunta comunale.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza