Connect with us
Pubblicità

Trento

Il maltempo flagella il Trentino: a Grumo collassa un ponte. E domani in arrivo ancora pioggia e grandine

Pubblicato

-

L’allerta rimane anche se passa dall’arancione al giallo. Le previsioni meteo inducono la Protezione civile trentina a mantenere alta la guardia e si avvisano i cittadini che le piogge cadute aumentano il rischio di frane e ruscellamenti.

Per domani il bollettino meteo purtroppo prevede ancora forti raffiche di vento, grandine e fulmini.

Come già accaduto ad esempio sulla Trento Malè, non si possono escludere problemi localizzati sulla rete viaria come pure per quelle della distribuzione di energia elettrica o altri servizi.

Pubblicità
Pubblicità

Un Trentino flagellato dal maltempo oggi che ha visto il suo culmine intorno alle 16.15 di oggi (30 agosto) con la piena del fiume Adige che ha costretto alla chiusura dell’Autostrada del Brennero nella tratta tra San Michele all’Adige e Bolzano Sud.

L’avvertimento dei soccorsi, valevole su tutto il territorio della provincia, è quello di evitare in queste ore di mettersi in viaggio nei pressi di corsi d’acqua, ruscelli o torrenti. 

Sempre a nord di Trento i vigili del fuoco volontari di Mezzocorona e di Mezzolombardo sono impegnati nel controllo del territorio dove in vari punti l’Adige p a rischio esondazione (foto)

Pubblicità
Pubblicità

La situazione più critica è a Grumo e San Michele all’Adige, dove la massa di tronchi e detriti, e la piena che ha toccato la parte bassa, hanno fatto collassare il ponteggio ferroviario.(foto)

La struttura metallica si è deformata nella parte centrale, e si è «appoggiata» sul lato di San Michele: l’acqua che preme potrebbe portarla via a momenti.

Nel frattempo la zona è in balìa di un traffico caotico: per precauzione è stata chiusa l’autostrada A22 fra San Michele e Bolzano, e le auto in arrivo dalla Val di Sole, che intendevano immettersi in Autobrennero per il grande rientro dei vacanzieri, vengono deviate sulla Statale o rimandate alla tangenziale della Rupe. Si sono formate lunghe code.

Preoccupa anche la tenuta del fiume Adige a Trento mentre il Fersina si sta pericolosamente alzando. (foto)

Questa mattina uno smottamento, causato dalle piogge battenti degli ultimi giorni, ha coinvolto una carrozza del treno della Trento-Malé diretto verso il capoluogo nel tratto compreso tra le due stazioni ferroviarie di ClesFortunatamente le persone a bordo non hanno subito danni e sono state portate in stazione su una delle due carrozze, non travolta dal fango, che componevano il treno.

La linea ferroviaria è stata momentaneamente interrotta. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Cles.

Preoccupazione per il Sarca che da stamane ha superato il livello di guardia. Sono state stese già ieri sera alla foce del fiume Sarca – lago di Garda – le reti di contenimento per il materiale che viene trasportato a causa del maltempo dal corso d’acqua. L’operazione è stata fatta per evitare che il legname e i detriti portati possano costituire pericolo alla navigazione.

Sono 600 metri lineari che stamane, infatti, risultano aver trattenuto molto materiale. L’operazione che ha impiegato diversi Vigili del Fuoco Volontari di Riva del Garda è stata coordinata dall’ispettore Vigili del Fuoco Volontari Alto Garda e Ledro Marco Menegatti.

“I Vigili del Fuoco Volontari di Arco – precisa l’ispettore – stanno invece monitorananto il corso del fiume in quanto lungo l’argine sono stati individuati punti sensibili dove l’acqua potrebbe esondare. Sacchi di sabbia e tutto ciò che serve sono pronti già sui luoghi sensibili. I monitoraggi continueranno finchè sarà necessario”

Si stanno mettendo dei sacchi di sabbia e tutto ciò che serve sono pronti per alzare un argine sui luoghi sensibili. I monitoraggi continueranno finchè sarà necessario

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza