Connect with us
Pubblicità

Psicologia & Crescita personale

Il degrado e la responsabilità individuale e collettiva

Pubblicato

-

Il degrado è l’espressione di una società in crisi, e allo stesso tempo di uomini e donne che hanno dimenticato un codice di comportamento che abbia un senso morale e civico allo stesso tempo.

Il degrado emerge quando viene meno il senso di responsabilità sia individuale che collettiva. Infatti la responsabilità verso sé stessi e verso il prossimo, rappresenta una prima forma di civiltà, per la salvaguardia di un comune rispetto e ordine delle cose.

Non c’è giustificazione al degrado, perché i comportamenti sono effetti di scelte e dunque, fare qualcosa piuttosto che altro, dipende in gran parte dalla volontà di ciascuno. Il degrado è l’anticamera della perdita di identità e di una spirale che porta a crisi e miseria. Umilia chi si comporta bene, e, quando non è contrastato, rende normale quello che non lo è.

Pubblicità
Pubblicità

E sembra che la società lasciata in balia della legge del più forte, o del meno disposto al voler integrarsi, finisce per dimenticare i valori che l’hanno definita. Per immergersi in un terreno fatto di culture e modi di pensare totalmente diversi che faticano ad accettare gli altri, e cercano di legittimare sé stessi in virtù di un politeismo valoriale, che non ha perso la bussola di riferimento.

Per creare dei cicli di sviluppo, ed evitare cicli di degrado, l’atteggiamento più adeguato è quello di incentivare pratiche che riconoscano il merito. Chi si impegna ed ottiene risultati, permette ad una società di creare valore. Creando valore si genera sviluppo, fiducia, e crescita economica. Si tratta di una gestione intelligente del proprio tempo.

Un codice di valori uno può darselo, se riesce a capire l’importanza di questa visione. Nel senso di rispettare uno spazio di libertà proprio ed altrui. Un altro modo darsi un’etica, può essere di seguire un credo religioso. Le principali fedi religiose hanno principi morali e regole che danno un senso etico alla loro visione del mondo.

Pubblicità
Pubblicità

Rinunciare ad una visione di cambiamento significa sancire una sconfitta, e quindi lasciare spazio a soluzione trovate da altri. Il degrado degli altri ha in sè un pericolo, la normalizzazione, per cui diventa accettabile e accettato uno stato di cose perché ritenuto inevitabile.

Non si vede un modo per cambiare i tempi. Tutto appare più grande e difficile da contrastare. E ci si arrende, evitando di tentare di cambiare il mondo, ma allontanadosi da essi, e lasciandolo fare a chi non viene lasciato libero di non rispetta le regole.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza