Connect with us
Pubblicità

Politica

Marcello Carli presenta la sua coalizione: «Votare per noi significa votare per una Trento solidale, inclusiva, ed economicamente forte»

Pubblicato

-

«Nessun vento può essere favorevole se non sai in che porto sei diretto» – ha esordito con le parole di Lucio Anneo Seneca il candidato sindaco del polo civico Marcello Carli nella conferenza stampa di oggi organizzata a Sopramonte

Nella cornice di Maso San Valentino è avvenuta la presentazione della coalizione “Trento corre verso il futuro”. L’incontro è stato l’occasione per riunire tutti i candidati delle liste Rinascimento Trento, Agire per il Trentino e Unione dei Democratici Cristiani che congiuntamente sostengono la candidatura di Marcello Carli.

Hanno preso parola alcuni esponenti dei movimenti che hanno ricordato la bontà della proposta che vuole proporsi come alternativa alla coalizione che fino ad oggi ha amministrato Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Marcello Carli ha sottolineato l’immobilismo del centrosinistra che perdura da oltre 20 anni citando Adriano Goio come ultimo sindaco che ha realmente governato la città dando il via a numerosi interventi di cui beneficiamo ancora adesso e di cui soprattutto hanno beneficiato i sindaci di centrosinistra che si sono succeduti.

Carli ha messo al centro del programma il valore di una Trento sociale che possa essere inclusiva verso chi la abita, che possa valorizzare le famiglie, rappresentare punto di riferimento per chi studia, essere attrattiva dal punto di visto lavorativo e sotto l’aspetto turistico.

«Per arrivare a questo è necessario dare nuovo impulso all’economia locale dando possibilità di investire ai privati, dando la possibilità di costruire andando principalmente a riqualificare edifici dismessi o aree abbandonate, di prendere a esempio iniziative che altre città hanno già intrapreso con successo e riproponendole sul nostro territorio nelle modalità migliori per rispettare le nostre abitudini, la nostra storia, la nostra cultura, le nostre radici» – ha spiegato Carli 

Pubblicità
Pubblicità

Hanno preso parola anche Dario Maestranzi che ha ricordato l’entusiasmo con cui ha accettato l’invito di Marcello Carli che rappresenta la candidatura più importante nel panorama attuale e la scelta non casuale di essere proprio a Sopramonte a presentare la coalizione, Martina Margoni ha ricordato che proprio la figura di Carli ha ridato anche a lei il giusto entusiasmo per affrontare la sfida elettorale nella quale si vuole costruire un rapporto solido e costruttivo con le circoscrizioni, le associazioni e i comitati di cittadini.

Renzo Gubert e Andrea Brocoli hanno invece ribadito l’importanza di questo progetto che presenta fondamenta serie nei valori cattolici e democristiani. Per la lista UDC è intervenuto anche il capolista Pietro Campana, 19 anni, che ha sottolineato l’importanza e la determinazione con cui i giovani devono riscoprire la voglia di impegnarsi in politica e Silvia Nichelatti, 28 anni, che ha raccolto l’invito a candidare per impegnarsi a favorire uno sviluppo della città a misura di bambini.

Per Agire per il Trentino ha parlato invece il coordinatore cittadino, Mauro Corazza, che ha sottolineato come in poche settimane si sia creata una perfetta armonia e unione di intenti all’interno della coalizione e le difficoltà che invece dimostrano le altre coalizioni.

«Quella di centrosinistra si trova a gestire 12 movimenti ( raggruppati in 7 liste ) tenuti assieme solo dall’idea di non far vincere il centrodestra e dentro la quale già ora ci sono movimenti che dichiarano di non sedersi ai tavoli di coalizione mentre in quella di centrodestra si sono perse tutte le liste che rappresentavano simboli civici e territoriali che avevano sostenuto la coalizione per il cambiamento nel 2018» Così il coordinatore di Trento Corazza

La chiusura è toccata a Caterina Dominici che si è detta orgogliosa di vedere tra i candidati molti degli alunni che frequentavano il liceo di cui era preside. Foto di rito e buffet finale per cementare ancora di più i rapporti tra i candidati

Una conferenza stampa rovinata dalla pioggia ma che ha visto comunque la partecipazione dei maggiori esponenti delle tre liste che sostengono Carli: Agire per il Trentino, UDC e Rinascimento Trento.

«A Trento è mancato il porto dove guidare questa città per dare continuità ad una operazione politica che alla fine si è solo limitata ad interpretare con degli atti amministrativi la propria legislatura scegliendo di non decidere su nulla, ed allora il tempo si è fermato, lasciando al palo la città e i suoi abitanti – ha ripreso Carli verso la fine della conferenza parlando  di come Trento può migliorare.

«Il problema è stata l’autoreferenzialità  e il continuo ripetersi che noi siamo i migliori di tutti invece che essere più umili e copiare per migliorare oppure rapportarsi con gli altri che  significa rafforzare la propria identità. Faremo diventare Trento una città ideale dal punto di vista sociale, e per raggiungere questo obiettivo dobbiamo far ripartite l’economia Trentina che è ormai ferma da anni rimettendo in moto gli investimenti». 

Sulla funivia del Bondone è stato chiaro: «Si farà e con l’aiuto dei privati che dovranno mettere a disposizione le risorse». Sulle aree di Trento nord: «Le aree inquinate di Trento nord dovranno essere bonificate chiedendo i soldi del Recovery Fund all’Europa per poi far diventare la zona un’area per un centro congressi internazionale portando qui un turismo che spende che è quello che a Trento manca»

Marcello Carli ha concluso dicendo che «112 persone saranno impegnate a lavorare per il futuro di Trento mettendo le persone al centro dell’azione politica, sociale ed economica. Votare per noi significa votare per una Trento solidale, inclusiva, ed economicamente forte.»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come accedere
    Dopo le ultime correzioni dell’Authority Arera, il primo luglio è pronto a partire il bonus sociale che prevede uno sconto automatico in bolletta di luce, acqua e gas. Cos’è il bonus sociale Il bonus sociale... The post Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come […]
  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Orange Wine: l’affascinante vino arancione torna di tendenza
    Il mondo dell’enologia non si divide solo in vini rossi, bianchi o rosati. Sempre più spesso infatti, grazie alla continua evoluzione nel settore arrivano sul mercato nuove tendenze particolarmente apprezzate. Questo è il caso dell’Orange Wine, il vino arancione, un vino che secondo molti sommelier regala gusti ed odori del tutto inaspettati. Infatti, nonostante l’Orange […]
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]

Categorie

di tendenza