Connect with us
Pubblicità

Politica

Marcello Carli presenta la sua coalizione: «Votare per noi significa votare per una Trento solidale, inclusiva, ed economicamente forte»

Pubblicato

-

«Nessun vento può essere favorevole se non sai in che porto sei diretto» – ha esordito con le parole di Lucio Anneo Seneca il candidato sindaco del polo civico Marcello Carli nella conferenza stampa di oggi organizzata a Sopramonte

Nella cornice di Maso San Valentino è avvenuta la presentazione della coalizione “Trento corre verso il futuro”. L’incontro è stato l’occasione per riunire tutti i candidati delle liste Rinascimento Trento, Agire per il Trentino e Unione dei Democratici Cristiani che congiuntamente sostengono la candidatura di Marcello Carli.

Hanno preso parola alcuni esponenti dei movimenti che hanno ricordato la bontà della proposta che vuole proporsi come alternativa alla coalizione che fino ad oggi ha amministrato Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Marcello Carli ha sottolineato l’immobilismo del centrosinistra che perdura da oltre 20 anni citando Adriano Goio come ultimo sindaco che ha realmente governato la città dando il via a numerosi interventi di cui beneficiamo ancora adesso e di cui soprattutto hanno beneficiato i sindaci di centrosinistra che si sono succeduti.

Carli ha messo al centro del programma il valore di una Trento sociale che possa essere inclusiva verso chi la abita, che possa valorizzare le famiglie, rappresentare punto di riferimento per chi studia, essere attrattiva dal punto di visto lavorativo e sotto l’aspetto turistico.

«Per arrivare a questo è necessario dare nuovo impulso all’economia locale dando possibilità di investire ai privati, dando la possibilità di costruire andando principalmente a riqualificare edifici dismessi o aree abbandonate, di prendere a esempio iniziative che altre città hanno già intrapreso con successo e riproponendole sul nostro territorio nelle modalità migliori per rispettare le nostre abitudini, la nostra storia, la nostra cultura, le nostre radici» – ha spiegato Carli 

Pubblicità
Pubblicità

Hanno preso parola anche Dario Maestranzi che ha ricordato l’entusiasmo con cui ha accettato l’invito di Marcello Carli che rappresenta la candidatura più importante nel panorama attuale e la scelta non casuale di essere proprio a Sopramonte a presentare la coalizione, Martina Margoni ha ricordato che proprio la figura di Carli ha ridato anche a lei il giusto entusiasmo per affrontare la sfida elettorale nella quale si vuole costruire un rapporto solido e costruttivo con le circoscrizioni, le associazioni e i comitati di cittadini.

Renzo Gubert e Andrea Brocoli hanno invece ribadito l’importanza di questo progetto che presenta fondamenta serie nei valori cattolici e democristiani. Per la lista UDC è intervenuto anche il capolista Pietro Campana, 19 anni, che ha sottolineato l’importanza e la determinazione con cui i giovani devono riscoprire la voglia di impegnarsi in politica e Silvia Nichelatti, 28 anni, che ha raccolto l’invito a candidare per impegnarsi a favorire uno sviluppo della città a misura di bambini.

Per Agire per il Trentino ha parlato invece il coordinatore cittadino, Mauro Corazza, che ha sottolineato come in poche settimane si sia creata una perfetta armonia e unione di intenti all’interno della coalizione e le difficoltà che invece dimostrano le altre coalizioni.

«Quella di centrosinistra si trova a gestire 12 movimenti ( raggruppati in 7 liste ) tenuti assieme solo dall’idea di non far vincere il centrodestra e dentro la quale già ora ci sono movimenti che dichiarano di non sedersi ai tavoli di coalizione mentre in quella di centrodestra si sono perse tutte le liste che rappresentavano simboli civici e territoriali che avevano sostenuto la coalizione per il cambiamento nel 2018» Così il coordinatore di Trento Corazza

La chiusura è toccata a Caterina Dominici che si è detta orgogliosa di vedere tra i candidati molti degli alunni che frequentavano il liceo di cui era preside. Foto di rito e buffet finale per cementare ancora di più i rapporti tra i candidati

Una conferenza stampa rovinata dalla pioggia ma che ha visto comunque la partecipazione dei maggiori esponenti delle tre liste che sostengono Carli: Agire per il Trentino, UDC e Rinascimento Trento.

«A Trento è mancato il porto dove guidare questa città per dare continuità ad una operazione politica che alla fine si è solo limitata ad interpretare con degli atti amministrativi la propria legislatura scegliendo di non decidere su nulla, ed allora il tempo si è fermato, lasciando al palo la città e i suoi abitanti – ha ripreso Carli verso la fine della conferenza parlando  di come Trento può migliorare.

«Il problema è stata l’autoreferenzialità  e il continuo ripetersi che noi siamo i migliori di tutti invece che essere più umili e copiare per migliorare oppure rapportarsi con gli altri che  significa rafforzare la propria identità. Faremo diventare Trento una città ideale dal punto di vista sociale, e per raggiungere questo obiettivo dobbiamo far ripartite l’economia Trentina che è ormai ferma da anni rimettendo in moto gli investimenti». 

Sulla funivia del Bondone è stato chiaro: «Si farà e con l’aiuto dei privati che dovranno mettere a disposizione le risorse». Sulle aree di Trento nord: «Le aree inquinate di Trento nord dovranno essere bonificate chiedendo i soldi del Recovery Fund all’Europa per poi far diventare la zona un’area per un centro congressi internazionale portando qui un turismo che spende che è quello che a Trento manca»

Marcello Carli ha concluso dicendo che «112 persone saranno impegnate a lavorare per il futuro di Trento mettendo le persone al centro dell’azione politica, sociale ed economica. Votare per noi significa votare per una Trento solidale, inclusiva, ed economicamente forte.»

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza