Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Carisolo: nuovo allestimento per la sala La Guil

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ha un nuovo allestimento la sala La Guil che si trova a Carisolo, nell’edificio che un tempo ospitava le scuole elementari (via Val Genova n.1).

Lo spazio espositivo, progettato dall’architetto Lara Zoccatelli, è stato pensato per mostrare “fatti e leggende della comunità”.

La sala è stata allestita per accogliere i visitatori, alle porte del Parco Adamello-Brenta, offrendo loro uno sguardo originale sulla storia della comunità di Carisolo.

La narrazione avviene attraverso materiale scritto, disegnato e proiettato, in un insieme accattivante di testimonianze. In tale quadro, l’Ufficio beni archeologici della Provincia autonoma di Trento ha predisposto una vetrina con le monete provenienti dallo scavo della chiesa di Santo Stefano, condotto nel 1991.

I reperti, di età medievale e moderna, sono rimasti un vivo ricordo nella comunità, segno tangibile dell’antica vita quotidiana. L’apertura della sala, con il nuovo allestimento è prevista per venerdì 28 agosto alle ore 17.

Carisolo vanta una lunga storia che affonda le sue radici nel Medioevo come mostra la chiesa di Santo Stefano: qui nel 1991 venne condotta un’indagine archeologica nel corso della quale furono scoperti i resti degli edifici sacri che avevano preceduto l’attuale.

Pubblicità
Pubblicità

Lo studio dei dati ha permesso di riconoscere il nucleo originario del luogo di culto, documentato per la prima volta nel 1244, poi sviluppatosi nelle forme attuali. Fra gli oggetti rinvenuti spiccano 170 monete perdute dai fedeli in un lungo periodo compreso fra l’età medievale e l’età moderna.

Due monete romane di IV-V secolo d.C., vanno considerate a sé stanti, perdute in un passaggio dal luogo prima della presenza della chiesa. In età moderna molti abitanti di Carisolo emigrarono all’estero, in particolare in Gran Bretagna, Stati Uniti, Canada e Australia dove esercitarono il mestiere di arrotini, spesso con grande perizia e conseguente fortuna.

A partire dagli anni settanta del secolo scorso divenne meta turistica ambita per via degli scorci e del paesaggio offerti dal vicino massiccio dell’Adamello-Brenta e questa vocazione è perdurata fino ad oggi anche grazie alla realizzazione del Parco naturale.

Per quanto stabilito dai protocolli di salute e sicurezza per l’emergenza sanitaria ”COVID-19” durante la visita è obbligatorio l’uso della mascherina. L’accesso alla sala sarà contingentato.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Giudicarie e Rendena8 ore fa

Morto Luigi Cantonati il 53 enne travolto dal legname 10 giorni fa

Trento11 ore fa

Oggi la visita del sindaco a Villazzano

Spettacolo11 ore fa

Cinemart prosegue con “Jane by Charlotte”

Piana Rotaliana12 ore fa

“AgriLazzera 2023”: macchinari e attrezzature per l’agricoltura e il giardinaggio in mostra a Lavis

Trento12 ore fa

Dolomiti Pride 2023, la sfilata sarà a Trento il 3 di giugno

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Molveno: viabilità limitata in centro storico per tutta la settimana prossima

Bolzano12 ore fa

Tragico scontro tra un camion e una macchina, morta una persona

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Si è svolta la sessione forestale annuale del Comune di Cles: in montagna si torna alla normalità, ma c’è preoccupazione per l’espansione del bostrico

Trento12 ore fa

Itea, redditi più bassi e utenze domestiche? Fdi: «Pronti a sostenere qualsiasi iniziativa di aiuto da parte dell’Amministrazione Comunale»

Rovereto e Vallagarina13 ore fa

Ancora una vettura in fiamme, è successo a Besenello

Trento13 ore fa

Coronavirus, il report settimanale dei contagi in Trentino

Trento13 ore fa

Foglio di via per 3 anni per un nigeriano pregiudicato

Trento14 ore fa

Blitz in via Ghiaie della Polizia di Stato: denunciati 4 nordafricani per spaccio, due dei quali espulsi

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Iscrizioni in forte crescita al Liceo Russell: +28% rispetto all’anno scorso

Alto Garda e Ledro16 ore fa

Perde il controllo dell’auto e si ribalta in un vigneto, ferito un 21 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena3 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza