Connect with us
Pubblicità

Trento

Alloggi Itea: le principali novità del regolamento che punta ad evitare gli abusi dei furbetti

Pubblicato

-

La IV Commissione ha detto sì alle modifiche del regolamento per l’accesso agli alloggi Itea.

Con quattro “sì” della maggioranza e i due voti di astensione dei consiglieri di minoranza, la Quarta Commissione si è espressa oggi a favore delle modifiche proposte dalla Giunta al regolamento in materia di edilizia abitativa pubblica introdotto 9 anni fa per attuare l’articolo 11 della legge 15 del 2005 (la ricordata “riforma dell’Itea”).

L’assessora al welfare Stefania Segnana e la responsabile del competente servizio della Provincia hanno spiegato che il regolamento proposto rivede alcuni criteri per l’assegnazione degli alloggi pubblici ai nuclei familiari, in modo da privilegiare chi ha veramente questo diritto evitando gli abusi.

Pubblicità
Pubblicità

Le variazioni, ha spiegato l’assessora, sono frutto del lavoro degli uffici che analizzano le domande. D’accordo sul testo è il Consiglio delle autonomie locali, le cui osservazioni la Giunta ha largamente recepito.

Il testo, ha sottolineato l’assessora, punta a garantire maggiore equità sbarrando la strada agli escamotage utilizzati da chi tenta di ottenere indebitamente un maggior punteggio e una migliore posizione in graduatoria per ottenere l’alloggio scavalcando altri nuclei familiari che ne avrebbero più diritto.

Uno degli espedienti più “gettonati” che gli uffici addetti alla valutazione delle domande hanno notato, consiste nell’inserimento artificioso all’interno del nucleo di zii e parenti con invalidità al solo scopo di acquisire un maggior punteggio in graduatoria.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo le modifiche apportate attribuiscono più punti alla presenza nel nucleo di minori che siano figli dei genitori o dell’unico genitore richiedente, mentre riducono il “peso” dei soggetti invalidi diversi da questi ultimi.

Altra novità introdotta nel regolamento dovendo – come ha precisato l’assessora nella risposta a una domanda delle minoranze – recepire “tecnicamente” quanto disposto dalla legge provinciale di bilancio dell’anno scorso: l’esclusione del riconoscimento di un maggior punteggio al nucleo familiare che abbia tra i propri componenti persone condannate reduci da pene detentive.

Ancora: il provvedimento riconosce 10 punti in più a nuclei composti solo da giovani single di età inferiore ai 35 anni, da soggetti separati o divorziati economicamente indigenti che abbiano perso il diritto alla propria casa e siano tenuti alla corresponsione dell’assegno di mantenimento, come pure alle giovani coppie di coniugi o conviventi di fatto da non più di 5 anni (sempre con meno di 35 anni).

Più punti ai nuclei che chiedono di andare a vivere nei Comuni meno popolati. – Ultima modifica di rilievo collegata al parametro localizzativo: 15 punti in più saranno assegnati al nucleo familiare residente in un Comune ad alta intensità abitativa, che chiederà un alloggio pubblico in un territorio diverso, con meno popolazione. Rispondendo ad altre domande poste da consiglieri di minoranza, l’assessora ha evidenziato che la misura vuole favorire l’occupazione di alloggi che si trovano in zone o aree marginali e che talvolta rimangono inutilizzati.

Al riguardo, sollecitata dalle minoranze, assessora e dirigente hanno dato notizia che, a un anno e mezzo di distanza dall’annuncio della Giunta provinciale che nel Comune di Luserna sarebbero stati offerti gratuitamente 4 alloggi pubblici a giovani coppie interessate a trasferire la residenza in quel territorio per contrastarne lo spopolamento, sono pervenute ben 30 domande. A dimostrazione del forte interesse suscitato da questo “progetto pilota” che, se funzionerà, sarà esteso anche ad altre zone con caratteristiche analoghe a quelle di Luserna, per portare nelle valli meno popolate famiglie, meglio ancora se con figli.

Non è un caso che anche un articolo del Il sole 24 ore” di domenica abbia parlato di questo progetto a Luserna e che domande di alloggio siano arrivate perfino dal Brasile e dall’Olanda.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bagno nel vin brulè con percorso benessere alle spezie: la calda e rilassante soluzione per la stagione invernale
    Il Natale, sicuramente il periodo più luminoso e scintillante dell’anno, accompagna con sé un’atmosfera che per molti è sinonimo di famiglia, addobbi casalinghi, luci, buon cibo e mercatini accompagnati da un bicchiere del caldo vin brulè. Le persone che amano particolarmente questa bevanda, potranno vivere un’esperienza davvero unica: immergersi completamente nella bevanda alcolica speziata all’interno di […]
  • Dalle centrali solari, al recente parco eolico: Sudafrica sempre più green e sostenibile
    Sono sempre di più le nazioni in Africa che utilizzano fonti rinnovabili per coprire il fabbisogno di energia, aumentando così la possibilità di sviluppo nel rispetto dell’ambiente. A partire dal sud del continente, dove Btswana e Namibia stanno collaborando alla costruzione di alcune centrali solari con l’agenzia americana Power Africa, per arrivare a guadagnare un […]
  • L’hotel di ghiaccio più grande del mondo, Ice Hotel e il fascino temporaneo dell’arte ghiacciata
    Ogni anno dal 1990 a soli 200 km dal circolo polare articolo, prende vita l‘iconica struttura temporanea che ha fatto del ghiaccio, delle sue immense forme e della natura che lo circonda punto di forza e di incredibile successo. Si tratta dell’Ice Hotel in Svezia, l’hotel di ghiaccio più grande del mondo, che ogni anno […]
  • Hyperloop, viaggiare a 1.000 Km/h: il primo test per il treno supersonico
    Un progetto nato con un solo obiettivo: battere tutti per sviluppare il treno più veloce al mondo. Si tratta di un progetto molto ambizioso nato nel 2013 da uno scritto di Elon Musk e sviluppato negli anni da diverse realtà tra cui la Virgin. Il treno promette di viaggiare a 1.000 km/h via terra su un […]
  • L’anima del Metallo. Luce e calore in un design d’autore
    L’entusiasmo esplosivo ed elegante di Laura Giorgi non passa inosservato. Dirigente aziendale, mamma, artista partecipa al successo dell’azienda di famiglia, metalcenter con il papà Luciano e la sorella Annalisa. Il suo racconto inizia con dei ricordi: “fin da bambina sento parlare e lavoro nel mondo dei metalli. Di loro mi sono innamorata, come può succedere per […]
  • Nasce il Giardino dei Sensi, il percorso sensoriale per scoprire profumi, sapori e rumori della natura
    Ognuno dei nostri sensi ci regala una visione unica del mondo. Quello che riesce a guidare il nostro inconscio più profondo, legando la sfera emotiva con ricordi e profumi è sicuramente l’olfatto, il più antico e potente dei sensi, l’unico che può aiutare ad acquisire un benessere psicofisico per allentare la tensione. In quest’ottica, è […]
  • Tesla lancia sul mercato una tequila di lusso: l’ultima folle idea di Elon Musk
    Dal colosso Tesla, a Paypal, fino alla rincorsa verso il pianeta rosso con Space X, Elon Musk, noto imprenditore della Silicon Valley,  ha fatto della sua stravaganza, della genialità e della voglia di innovare un marchio di successo, portando sempre sul mercato progetti brillanti e vincenti. Con l’ultima idea ha invece deciso di sorprendere, abbandonando […]
  • Sostenibilità metropolitana, Taipei offre il grattacielo ruotante e autosufficiente: appartamenti disponibili a 30 milioni di dollari
    Oggi come non mai, le grandi metropoli stanno ottimizzando i propri tempi e spazi rinnovando il proprio skyline cittadino con progetti futuristici programmati per essere sostenibili, e alimentati da energie rinnovabili, quindi totalmente ad impatto zero e autosufficienti. In questa visione di architettura verde, Taipei ha costruito un incredibile torre – grattacielo residenziale ecosostenibile: l’Agorà […]
  • Amazon mette in vetrina i big del lusso: arriva la nuova piattaforma “Luxury Store”
    In uno mondo ormai sempre più digitalizzato, il noto colosso dell’ e- commerce, Amazon sta per sbarcare anche sulle piazze più lussuose, lanciando una sua personalissima piattaforma dedicata all’abbigliamento di lusso: Luxury Store. La piattaforma, che dovrebbe debuttare inizialmente negli Usa per poi allagarsi a livello internazionale, ha l’obbiettivo di attrarre i grandi distributori in […]

Categorie

di tendenza