Connect with us
Pubblicità

Trento

Presentata a Mattarello la sagra dei Santi Anzoi

Pubblicato

-


Dal 31 agosto al 7 settembre a Mattarello, sarà Sagra dei Santi Anzoi.

Una tradizione popolare più forte della pandemia, alla quale si adeguerà unicamente per le norme di sicurezza. Tra le novità menù unici che saranno proposti nei ristoranti e nelle pizzerie, ma anche nei bar per tutta la durata della festa.

Non ci sarà il classico tendone ed allora i momenti aggregativi della sagra si trasferiranno nei locali di Mattarello ed è per questo che si è pensato ad una ospitalità speciale. Molti eventi saranno online come quelli di danza, i documentari, i concerti della banda e dei cori.

Pubblicità
Pubblicità

Quasi certamente sarà organizzata la processione e ci sarà un momento istituzionale con la posa di una targa sul campanile della chiesa a ricordo di Fausto Tamanini.

A livello pubblicitario sono previsti degli spazi gratuiti messi a disposizione di quegli sponsor che vivono la crisi economica del momento. In questo modo nessuno è rimasto indietro e l’organizzazione ha voluto ringraziare così chi ha sostenuto la sagra negli anni.

Alla presentazione organizzata la Parco di Mattarello erano presenti: Michele Ravagni presidente uscente della Circoscrizione, gli organizzatori del Copag: Alessandro Nicolli, Diego Tomedi, Antonella Heger, Alfredo Ciech e Luisa Pallaver, Oltre ai redattori del libretto della sagra in corso di distribuzione in tutte le famiglie di mattarello: Valentina Demattè, Sabrina Tamanini e Alex Tomasi.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza