Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Elezioni comunali, Mezzolombardo Partecipa stavolta si fa da parte. Vedovelli: «Rimarremo vivi, vigili e presenti come voce all’interno della comunità»

Pubblicato

-

Konrad Vedovelli è stato per 5 anni il rappresentante in Consiglio del gruppo Mezzolombardo Partecipa

Usando un gioco di parole, questa volta Mezzolombardo Partecipa non parteciperà. Nella corsa elettorale che il 20 e 21 settembre prossimi porterà alla definizione del nuovo Consiglio comunale di Mezzolombardo e al nome del nuovo sindaco tra il primo cittadino uscente Christian Girardi e il medico Giorgio Devigili, Mezzolombardo Partecipa non ci sarà.

Il gruppo, che negli ultimi 5 anni è stato rappresentato in Consiglio da Konrad Vedovelli, ha deciso di farsi da parte. Una scelta presa ancora agli inizi di marzo, quando il Trentino e l’Italia stavano imparando il significato della parola “lockdown”, e annunciata nel corso dell’ultimo Consiglio di legislatura.

«A fine febbraio avevamo annunciato un accordo con il candidato sindaco Giorgio Devigili, avevamo anche proposto una lista in comune con dei nomi del nostro gruppo già pronti – rivela il consigliere Vedovelli –. Qualche giorno dopo abbiamo capito che c’erano dei problemi ad “accettarci” e, visto che siamo persone libere e non avvezze a giochi politici, ci siamo fatti da parte».

Pubblicità
Pubblicità

Mezzolombardo Partecipa si è contraddistinta infatti, fin dalla sua costituzione, come voce libera, composta da persone caratterizzate da un pensiero civico.

«E certamente non disposte a farsi legare da lacci e laccioli tipici di chi intende la politica in altro modo – sottolinea Vedovelli –. Devigili ha subito accettato la nostra decisione, scegliendo di proseguire con una parte ben definita, quella che non ci voleva e che comunque non rappresenta la parte maggioritaria di chi non vota Girardi. Dopo il 7% di 5 anni fa, Mezzolombardo Partecipa poteva raccogliere un risultato tra il 10 e il 15%. Abbiamo lavorato molto, portando in Consiglio tante richieste fatte direttamente dai cittadini. È probabile che la visibilità della nostra lista desse fastidio».

I numeri parlano chiaro: in 5 anni il gruppo, tra mozioni, interrogazioni e ordini del giorno, ha presentato qualcosa come 120 documenti. Sono più di 100 gli articoli che la stampa locale ha riservato alle iniziative di Mezzolombardo Partecipa.

Pubblicità
Pubblicità

«In un certo senso dispiace – prosegue Vedovelli – perché riteniamo Devigili persona preparata, con buone idee, molte riprese dalle nostre. Ha scelto una parte definita dell’elettorato, lasciando da parte ad esempio molte componenti di quello che era il cosiddetto centro sinistra che nella sua versione attuale di centro ha ormai ben poco. Comunque gli auguriamo un buon risultato, anche in considerazione delle persone presenti nelle sue liste. In ogni caso, indipendentemente da chi vincerà o perderà, ci saranno 6 consiglieri di un unico gruppo di minoranza: può essere positivo».

Ci sono poi altre motivazioni, emerse durante i mesi passati, che hanno spinto Mezzolombardo Partecipa a farsi da parte anche si fosse trovato un accordo.

«Quello del lockdown è stato un periodo che ci ha fatto capire che ci sono altre priorità – spiega Vedovelli –. Ci sono stati problemi di salute anche per alcuni dei nostri possibili candidati, e in ogni caso c’è bisogno di coesione, di rispetto, di condivisione, basta polemiche e beghe. Abbiamo visto che già ci si scambiano battute e allusioni che non avremmo potuto condividere: si dà del “medico millantatore” e si risponde con “sindaco podestà (di tempo fascista)”. Basta, chiediamo da cittadini di non dover più sentire tali bassezze».

Come detto nel saluto al Consiglio comunale durante l’ultima seduta, Konrad Vedovelli ritiene inoltre che la sua esperienza personale sia stata intensa, molto positiva. «Credo che in ogni caso una legislatura sia sufficiente – è il suo commento – e ritengo sia giunto lasciare spazio ad altri».

Di una cosa il gruppo si dice soddisfatto dando uno sguardo alla sfida elettorale: le forze in gioco sono tutte civiche. «Nessuno dovrà sottostare a diktat o suggerimenti provenienti da Trento o Roma: ci si concentrerà su Mezzolombardo, che è il paese che amiamo – conclude Vedovelli –. A breve renderemo pubbliche le richieste che come cittadini ci sentiamo di avanzare a chi andrà ad amministrare. Daremo, come promesso, anche un giudizio sull’operato di Girardi e della sua amministrazione in questi 5 anni. Un grazie profondo a chi ci ha sostenuto, ai nostri elettori che ci hanno dato l’opportunità di fare questa splendida esperienza. Mezzolombardo Partecipa rimarrà viva, vigile e presente come voce all’interno della nostra comunità».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]
  • Domus Aventino: a Roma un museo archeologico all’interno del nuovo condominio, da novembre aperto a tutti
    L’Italia come sempre è una meravigliosa sorpresa. Durante dei lavori per la riconversione di alcuni uffici della Bnl in appartamenti di lusso nel centro di Roma, sono affiorati dei mosaici e una sontuosa residenza romana. La bellezza della scoperta ha spinto l’idea di valorizzazione del ritrovamento che convivesse sinergicamente con il complesso residenziale. Si parla […]

Categorie

di tendenza