Connect with us
Pubblicità

Trento

Pressioni su Andreatta per esporre lo striscione per chiedere «Giustizia per Chico Forti»

Pubblicato

-

Era il 30 luglio quando il sindaco Andreatta con la giunta comunale al completo, aveva presentato in pompa magna uno striscione col quale si chiedeva giustizia per Chico Forti.

Suo l’impegno di esporlo a breve vicino a quello col quale si chiede la verità per Regeni. Ma a quanto pare è stato solo uno spot elettorale ad effetto giusto per cavalcare l’onda del momento se ci sono voluti più di venti giorni, fatti di insistenti telefonate e pressioni verbali perché solo giovedì lo striscione trovasse la sua collocazione all’interno del Comune.

A sollevare la questione è Vittorio Bridi consigliere comunale uscente e candidato per la Lega: “ Sia in prima persona che insieme agli altri consiglieri della Lega abbiamo presentato in consiglio comunale un ordine del giorno col quale si chiedeva all’amministrazione di uniformarsi a quanto fatto da altri comuni d’Italia e cioè esporre uno striscione pro giustizia per Chico Forti. Ricordo anche l’interessamento del presidente Paccher, sempre presente, sia alla cena organizzata a sostegno di Chicco, che alla consegna dello striscione in Comune, Finalmente dopo un mese, lo striscione è stato esposto all’interno di palazzo Thun.”

Pubblicità
Pubblicità

Una giustificazione per questo incomprensibile ritardo non c’è: lo striscione in tessuto plastico è del tutto inoffensivo ed era da esporre all’interno del palazzo del Comune, ovvero nessuna particolare procedura burocratica.

Ed allora? Non è che forse Andreatta e sinistra annessa non abbia avuto la sensazione che la vicenda Chico Forti fosse sfuggita di mano ai compagni per diventare una causa sostenuta dal centro destra?

In effetti la manifestazione di Roma con quale si voleva far pressione sul governo era stata organizzata da Salvini e Meloni e non si sono visti esemplari “ piddi5stelle”.

Pubblicità
Pubblicità

Non che Andreatta avesse il timore che l’esposizione poteva in qualche modo favorire il centro destra in chiave elettorale? Quello che è certo è che dalla presentazione è passato quasi un mese e che senza ripetute pressioni, non sarebbe ancora stato esposto.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza