Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il candidato sindaco di Predaia Loris Odorizzi alza il velo sulla sua squadra: «Siamo un gruppo eterogeneo, con esperienza in ambito imprenditoriale, associativo e amministrativo»

Pubblicato

-

La piazza di Coredo ha fatto da cornice alla presentazione del candidato sindaco Loris Odorizzi e delle liste "Identità Predaia" e "Predaia Giovane" (foto Mauro Fedrizzi)

Due liste, 27 candidati consiglieri, un unico candidato sindaco: Loris Odorizzi, 33 anni, laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, di professione consulente in comunicazione e sviluppo aziendale.

Ieri sera nella piazza della chiesa a Coredo il giovane candidato sindaco di Predaia, che nella corsa alla fascia tricolore sfiderà Giuliana Cova, ex direttrice della Cassa Rurale d’Anaunia, ha alzato il velo sulla squadra che lo sosterrà alle elezioni comunali del 20 e 21 settembre. Ma ha anche parlato del programma elettorale, delle sue idee riguardo alla politica e all’amministrazione, delle motivazioni che lo hanno spinto a mettersi in gioco.

«Fare amministrazione pubblica sicuramente non è facile – ha esordito Odorizzi – ci vogliono sacrificio, impegno, condivisione. Ho deciso di candidarmi un po’ per ambizione, che è ciò che muove tante scelte nella vita di ognuno di noi: in ambito sportivo, musicale, lavorativo. Personalmente ho avuto un percorso che mi ha sempre visto partecipe della vita della comunità, ho voluto mettermi in gioco per provare a fare qualcosa sul lungo periodo per la gente di Predaia, con margini temporali che vadano anche oltre la legislatura».

Pubblicità
Pubblicità

Secondo l’aspirante primo cittadino, Predaia ha bisogno di ritrovare la propria identità. «L’amministrazione precedente, che ringrazio e che ha avuto un compito tutt’altro che semplice, ha posto le fondamenta – ha aggiunto Odorizzi – ora occorre dare una struttura, Predaia ha bisogno di sentirsi comunità. Una comunità unita che esiste già a livello di associazioni, di giovani».

A sostenere la candidatura di Loris Odorizzi, come detto, ci sono due liste (“Identità Predaia” e “Predaia Giovane”), per un totale di 27 candidati consiglieri: Alice Brida (Priò), Jean Pierre (Gian) Chini (Segno), Luca Chini (Taio), Umberto Citroni (Coredo), Alberto Corazzolla (Tres), Vincenzo Covi (Segno), Giuliana Dallaserra (Coredo), Giancarlo Emer (Dermulo), Marco Gilli (Taio), Paolo Segna (Priò), Donatella Sembianti (Vervò), Gianni Strozzega (Vervò), Claudio Travaglia (Taio), Renzo Widmann (Coredo) per quanto riguarda “Identità Predaia”; Silvia Barbi (Tres), Miriana Battaini (Mollaro), Sergio Frasnelli (Mollaro), Matilde Fuganti (Taio), Nicola Malfatti (Coredo), Mara Marinelli (Vervò), Stefano Micheletti (Vervò), Erwin Rizzardi (Coredo), Andrea Preti (Tres), Daniel Sebastiani (Tres), Alessandro Tavonatti (Tavon), Martina Zadra (Tres), Simone Zanolli (Taio) per quanto riguarda invece “Predaia Giovane”.

«Abbiamo un gruppo eterogeneo, con figure che hanno esperienza in ambito imprenditoriale, associativo e anche amministrativo – è stato il commento di Loris Odorizzi, che da un anno circa risiede a Mollaro ma ha sempre vissuto a Taio –. Ci presenteremo ai cittadini nel corso di 14 serate, una in ogni frazione, durante le quali ci sarà modo di approfondire anche il programma elettorale».

Pubblicità
Pubblicità

Il microfono è quindi passato nelle mani dei candidati consiglieri che, uno ad uno, si sono presentati illustrando le motivazioni per cui hanno deciso di prender parte a questa nuova “avventura”.

POTENZIAMENTO DELL’APPEAL TURISTICO E PIÙ POTERI ALLE CONSULTE FRAZIONALI – Dopo la presentazione dei candidati, c’è stato spazio anche per un breve approfondimento sulle tematiche principali del programma, che sarà stampato e distribuito a partire da lunedì prossimo.

Loris Odorizzi è nato il 5 dicembre 1986

La proposta di Loris Odorizzi, classe 1986, intende partire dalla gestione e manutenzione dell’ordinario e di ciò che già esiste, con particolare attenzione alla cura e al decoro del territorio.

«Puntiamo poi a un potenziamento dell’appeal turistico, favorendo una rete di percorsi tematizzati per tipologia di utenza, oltre alla valorizzazione dei prodotti tipici della filiera agricola e del know how delle nostre piccole-medie imprese – ha rivelato il candidato sindaco, che crede molto anche nella tematizzazione e valorizzazione degli ingressi comunali e frazionali –. Penso che i residenti, quando rientrano presso la propria abitazione, debbano avere il piacere di sentirsi a casa ed essere accolti nel proprio territorio in modo adeguato. L’effetto è doppio se pensiamo ad un turista che viene in visita ai nostri luoghi o vi transita».

Il parere di Odorizzi sull’operato dell’amministrazione attuale è nel complesso positivo. Anche se c’è, naturalmente, qualcosa da migliorare.

«Credo che l’attuale amministrazione abbia affrontato una sfida coraggiosa e che abbia gettato le basi per il futuro di Predaia – ha dichiarato Odorizzi –. Rivedrei il sistema delle Consulte, affidando più poteri ai delegati, responsabilizzandoli con la gestione di un piccolo budget per azioni concrete e più immediate a favore delle frazioni».

Per approfondimenti sui candidati e sul programma è possibile visitare la pagina Facebook “Identità Predaia – Predaia Giovane”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza