Connect with us
Pubblicità

Trento

25 anni fa il terribile incidente: Norma Villotti ricorda la tragedia del 19 agosto 1995

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“Quando ho sentito un forte dolore al cuore ho capito che mio figlio se ne stava andando. Ero sdraiata sull’asfalto in attesa dell’ambulanza ed ho stretto la mano di una donna che mi era a fianco e le ho detto: è morto adesso e mi sono girata verso il punto in cui Simone era a terra.”

A 25 anni di distanza il ricordo di Norma Villotti, unica sopravvissuta di quel drammatico incidente, è ancora nitido e reale

Era il 19 agosto del 1995 e mancavano una decina di minuti alle 10. Norma era alla guida della Fiat Uno di Rosa Bellocco, quarantaduenne amica di una vita, dipendente provinciale da poco in pensione che le faceva anche da baby sitter.

Pubblicità
Pubblicità

A bordo a fianco di Norma, l’amica Rosa che teneva in braccio il figlio Amos di 9 mesi, sul sedile posteriore la sorellina Aila di 11 anni e Simone.

La meta era Padova dove prima di una giornata di relax, Norma e Rosa avrebbero dovuto consegnare i medicinali raccolti, in particolar modo insulina, destinati alla Bosnia. Un viaggio di piacere, ma anche per correre in aiuto a delle persone bisognose rimaste vittime pochi giorni prima del più terribile bombardamento da parte della Nato.

La Fiat Uno aveva da poco passato l’abitato di Primolano quando affrontando la curva a pochi metri dalla galleria per Feltre, al chilometro 69, la macchina dopo aver perso aderenza sull’asfalto bagnato (non si saprà mai se invece la causa possa essere stata una macchia di gasolio o di olio) invade la corsia opposta  centrando una Fiat Tipo. Lo schianto è tremendo.

Pubblicità
Pubblicità

Norma ha un lucido ricordo di quanto è successo, nello scontro le portiere si aprirono e tutti i ragazzi volarono fuori dall’abitacolo: “Le cinture di sicurezza mi fermarono prima dell’impatto con l’asfalto; Rosa rimase al suo posto ed ebbe il tempo di sussurrarmi di aver cura dei suoi figli. Io ho ancora in mente le immagini chiare di quei momenti.

Seguono delle fasi concitate in attesa dei soccorsi, Norma con tutte le sue forze urla: “Sentivo che dicevano che eravamo in 4, perché non trovavano Amos. Imploravo che lo cercassero, ma pensavano che fosse l’effetto dello shock e non mi credevano, ma alla fine li convinsi e lo trovarono.”

Di certo in quell’occasione la sfortuna non si fece mancare nulla. La decisione della gita in compagnia fu presa alle 22 del 18 agosto – “mi telefonò Rosa proponendomi di andare tutti insieme a Padova ed accettai”. Rosa guidava sempre lei, invece : “Quella mattina mi chiese di guidare io per poter tenere in braccio Amos che allora si poteva, così sarebbe stato più tranquillo”.

Poi sarebbe bastato un caffè a Primolano per cambiare del tutto quel tragico scenario. Da allora ogni 5 anni, Norma Villotti ricorda chi non c’è più ed è un unico ricordo, come unico fu il funerale celebrato nella chiesa di San Carlo in Clarina.

Per i 25 anni Norma ha voluto ricordare Simone, Rosa, Aila e Amos riportando alla memoria quei tragici fatti che hanno spezzato la vita di persone innocenti lasciandola da sola come in un tragico destino già scritto.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza