Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Castel Ivano: focus su i candidati, grande assente mister preferenze nel 2016 Renzo Sandri

Pubblicato

-

Nei giorni scorsi abbiamo dato spazio ai duce candidati sindaco alla poltrona del comune di Castel Ivano, Alberto Vesco  (link) e Armando Floriani (link)

Entrambi si erano presentati agli elettori nel novembre del 2016 (qui articolo) dove a spuntarla fu Alberto Vesco. Una sfida elettorale seguita con grande attenzione dalla Comunità della Bassa Valsugana e nata dalla fusione dei comuni di Spera, Strigno, Ivano Fracena Villa Agnedo

Sono 71 i candidati schierati divisi in 4 liste, due per Vesco (Per Castel Ivano -Costruire Comunità) e due per Floriani ( Dipende da noi – Costruire il domani) per un comune che conta 3.300 abitanti circa.

Pubblicità
Pubblicità

Alberto Vesco in questa tornata non potrà più contare su tre assessori, Luca Tomaselli, Gabriele Tisi e Giacomo Pasquazzo che scenderanno in campo a fianco di Armando Floriani.

Un cambio di rotta che ha fatto e farà discutere non poco in queste settimane di campagna elettorale alla luce anche del fatto che i tre assessori sono rimasti nei banchi della maggioranza con deleghe e  compenso fino all’ultimo consiglio comunale votando sempre contro il primo cittadino.

A questi va aggiunta anche la conferma della mancata ricandidatura di Jennifer Bressanini. 

Pubblicità
Pubblicità

Confermate invece le candidature del vicesindaco Mario Sandri, la presidente del consiglio Enzia Bozzola e i consiglieri uscenti Ezio Cescato, Renzo Cescato (presidente di Ecoopera e di Cooperfidi), Attilio Pedenzini (presidente della Comunità di Valle), Antnio Purin e Lorenzo Zotta.

Armando Floriani potrà contare su i tre ex assessori Tomaselli, Tisi e Pasquazzo che nel 2016 portarono a casa 300 preferenze, da vedere se dopo questo “cambio di casacca” la comunità gli darà ancora fiducia.

Non ci sarà invece l’autonomista Renzo Sandri che la scorsa tornata elettorale fu il più votato di maggioranza e minoranza con ben 168 voti, insieme a lui non si ripresenta Laura Bassi una delle più votate. Confermata la presenza di Marco Caramelle e Sara Sandri che in molti davano come terzo candidato sindaco. Ritenterà di tornare in consiglio comunale anche Franco Bertagnoni (presidente Dragon Bike Strigno ed ex assessore nel comune di Strigno) che lo scorso anno aveva  “cercato fortuna”  candidando a Borgo Valsugana in appoggio di Marika Sbetta.

Sulla carta il favorito sembra essere Armando Floriani che potrà competere alla pari con due liste quando invece nel 2016 presentò solo una lista.

L’incognita è vedere quanto gioverà  il salto di casacca di Tomaselli, Tisi e Pasquazzo, ma soprattutto di quest’ultimo dopo le sue esternazioni  ed alcune candidature contrapposte di estrema sinistra e destra.

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]

Categorie

di tendenza