Connect with us
Pubblicità

Trento

Nuovi banchi in arrivo entro il 31 agosto in Trentino, ma la data può slittare

Pubblicato

-

Il dirigente generale del dipartimento istruzione Roberto Ceccato ha annunciato già a fine luglio che in Trentino arriveranno oltre 8 mila banchi. Da Roma avevano specificato che la consegna avverrà entro il 31 agosto. La data sarebbe però a rischio.

Al momento Ceccato afferma che non c’è stata nessuna comunicazione ufficiale su eventuali ritardi. Se i nuovi banchi non dovessero arrivare nei tempi previsti verranno adottate tutte le normative con i vecchi banchi.

Per quanto riguarda lo smaltimento dei vecchi banchi, non finiranno tutti in discarica, ma saranno distribuiti in altre scuole o in altre strutture.

Pubblicità
Pubblicità

I vecchi banchi non sono tutti in cattive condizioni, ma sono solamente troppo grandi per far rispettare il distanziamento di un metro. Verranno quindi inviati in altre strutture dove lo spazio consenta il loro utilizzo.

Mercoledì scorso il commissario per l’emergenza scolastica Domenico Arcuri ha ufficializzato gli undici vincitori su quattordici che avevano presentato l’offerta per la produzione di nuovi banchi scolastici. Le imprese sono in maggioranza italiane e si impegneranno nella produzione di circa 2 milioni di banchi e 435 mila sedute innovative.

Ma la consegna sarebbe a rischio visti i tempi stretti. Non viene comunque esclusa anche una retromarcia della ministra azzolini che potrebbe dare il via alle lezioni con i vecchi banchi di scuola distanziati.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza