Connect with us
Pubblicità

Psicologia & Crescita personale

La differenza tra amare ed essere amati

Pubblicato

-

Esiste uno spazio di differenza tra amare ed essere amati. Nelle varie sfumature delle relazioni d’amore, le possibilità sono tante, perché la diversità è un dato oggettivo e determina scelte e comportamenti non sempre codificabili da regole certe.

E’ meglio amare o essere amati? Esiste una corrispondenza in queste due situazioni? Sarebbe bello vien da dire, certamente se lo augurano tutti. Purtroppo la realtà del mondo dei sentimenti ha sfumature differenti dalle nostre convinzioni e dai nostri desideri.

L’amore che si trasmette a qualcuno, non è direttamente proporzionale all’amore che si riceve o si pensa di ricevere. Anche se donando amore si irradia un’energia positiva che può essere da stimolo verso un feedback di attenzione. Comunque si irradia un’energia positiva, che può essere recepita e ricambiata.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’atto di amare c’è un desiderio di felicità che viene donata a qualcuno, e questo si realizza in maniera gratuita. Questo desiderio già può manifestarsi in un primo incontro nel caso del colpo di fulmine, oppure allo stesso modo può rivelarsi anche dopo una frequentazione o una conoscenza approfondita nel tempo.

Amare è anche soffrire, e a volte si paga in dolore quando ci si accorge di non bastare a qualcuno, di non essere quel fattore importante che può placare la voglia di un futuro diverso, migliore, più felice.

In amore è facile sbagliare e sbagliando si impara. Tra il sentire l’amore e il manifestarlo ci passa un mondo. Per amare qualcuno basta anche un attimo, uno sguardo, che ti entra diritto al cuore. E’ questo può essere travolgente, ma anche illusorio.

Pubblicità
Pubblicità

Perché non sarà per sempre, o forse sì, l’importante è che sia ricambiato con la stessa intensità, che sia autentico e non costruito dalle circostanze. Essere amati è anche un modo per sentirsi forti e protetti da un amore universale, quell’amore che ti trasmette la vita, quando la capisci totalmente, o almeno ci provi.

Essere amati è una condizione dell’anima, che ti può dare un credo religioso, una speranza di fede o una filosofia di vita. Sentirsi amati perché si è amati all’interno di una coppia è il completamento di un desiderio d’amore coltivato nel momento dell’innamoramento. E’ quindi il giusto stato d’essere che si dovrebbe percepire e vivere in una coppia complice e matura.

Avere delle insicurezze in una relazione è una situazione piuttosto frequente. Questo può essere correlato al non sentirsi amati come si vorrebbe.  L’importante è non adeguarsi ad uno standard di non amore percepito, spiegandoselo come una condizione inevitabile di un rapporto che dura da tanto tempo.

Quasi una forma di adeguamento ad una condizione a cui non è facile porre rimedio. In questo caso la discontinuità tra amare ed essere amati porta a subire un rapporto che non si vive come felice. La serenità viene meno, magari creandosi dei falsi sensi di colpa per una situazioni che riserva la parte delle vittime spesso complici della propria infelicità emotiva.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime
    Quella del legno è una filiera in affanno, alla costante ricerca di materie prime che scarseggiano o costano troppo per fronteggiare una domanda in costante ascesa. Carenza di materie prime La domanda supera l’offerta a... The post Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime appeared first on Benessere Economico.
  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza