Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

La fidanzata scompare: 27 enne della Valsugana tenta il suicidio a Bardolino

Pubblicato

-

È stata la segnalazione di un cittadino – come riporta il quotidiano Verona Sera – arrivata nella notte tra martedì e mercoledì, ha portare i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Peschiera Del Garda, all’interno di un parcheggio pubblico appena fuori dal centro di Bardolino, in direzione di Garda, dove hanno trovato un uomo rinchiuso all’interno della sua auto, che non accennava ad aprire la portiera.

Notato lo stato confusionale in cui versava. Considerato l’evidente stato confusionale in cui versava lo stesso, i militari, attraverso i finestrini lasciati appena aperti con un piccolo spiraglio, più volte gli avrebbero chiesto di scendere dal mezzo, senza però riuscirvi. L’uomo, sempre parlando attraverso la piccola apertura del finestrino, avrebbe detto che la sua fidanzata, con la quale nell’ultimo periodo aveva condiviso un percorso disintossicante presso una struttura riabilitativa, era scomparsa e per questo motivo voleva togliersi la vita.

Le forze dell’ordine allora gli hanno chiesti nuovamente di disinserire il blocco delle portiere e di scendere dalla macchina, rassicurandolo che erano li per aiutarlo a risolvere il suo problema, ma in tutta risposta l’uomo ha ingerito un intero flacone di psicofarmaci di una nota casa farmaceutica ed alcune compresse di benzodiazepine, oltre a medicinali per il trattamento dell’alcolismo.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre cercavano ripetutamente di farlo desistere dal proprio intento autodistruttivo senza riuscirici, i militari, pur sorpresi dalla reazione, hanno mantenuto la calma ed allertato il servizio sanitario riferendo con precisione la composizione del cocktail di farmaci ingeriti, dopodiché uno dei due operatori, con grande professionalità, ha iniziato a porre alcune domande sulla sua fidanzata all’uomo, riuscendo a catturare la sua attenzione mentre il collega apriva la portiera del lato passeggero infilando dal finestrino un fil di ferro, recuperato tra le aiuole circostanti.

A quel punto il militare è entrato nell’abitacolo, riuscendo ad impedire che l’individuo ingerisse altre pasticche che stava portando alla bocca una volta accortosi dell’apertura della portiera.

Pochi istanti dopo, l’uomo avrebbe perso conoscenza e si è accasciato sul sedile, ma il personale sanitario, nel frattempo sopraggiunto, pur constatando le sue gravi condizioni fisiche, è riuscito a stabilizzarlo per poi trasferirlo all’ospedale di Peschiera del Garda, per le ulteriori cure disintossicanti.

Pubblicità
Pubblicità
I successivi accertamenti dei carabinieri hanno consentito di identificare l’uomo in un 27 enne romeno, residente nella Valsugana, e che il nominativo della donna che aveva fornito non risultava presente in alcuna struttura ricettiva della zona. Anche le ricerche eseguite a Bardolino e Garda, durate tutta la notte, non hanno dato riscontro a quanto affermato dall’aspirante suicida.
Nella circostanza è stato anche appurato che qualche sera prima i carabinieri della stazione di Lazise avevano già avuto a che fare con il 27enne, il quale era stato soccorso in quanto in evidente stato di ebrezza alcoolica e che la donna di cui parlava si sarebbe allontanata avendo scoperto il grave problema di alcolismo che lo affliggeva
 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza