Connect with us
Pubblicità

Politica

Presentata la «lista Trento unita» di Andrea Merler: «Ianeselli di bassa competenza, al ballottaggio vinceremo noi.»

Pubblicato

-

Il centro- destra, come noto, ha scelto Andrea Merler, avvocato di 37 anni molto conosciuto, sposato e padre di tre figli.

La sua vita politica è caratterizzata da 11 anni in consiglio comunale e  4 come consigliere in circoscrizione Gardolo, era  capogruppo di Civica Trentina ed ora è candidato sindaco alla città di Trento.

Ieri mattina Merler ha presentato la sua lista «Trento Unita» con capolista Eleonora Angeli, ex consigliere comunale vicina da sempre a Dellai.

Pubblicità
Pubblicità

Nella sua lista anche Piergiorgio Frachetti, architetto e presidende dell’Asuc di Villamontagna, già consigliere comunale del Patt, è «esponente di quella autonomista». Poi Fabrizio Guastamacchia e Antonio Coradello (consiglieri comunali uscenti di Civica Trentina).

Stefano Deluca, Renata Triches, Luca Moser, Maria Assunta Degasperi, Mauro Pontalti, Manuela Gattoli, Andrea Speccher, Maria Antonietta Panico, Giorgio Giglio, Maria Bertolini, Andrea Tarter, Roberta Pedrotti e Antonio Gori.

Barbara Balsamo e Marcello Paiar in rappresentanza degli autonomisti popolari.

Pubblicità
Pubblicità

Lorena Burlon, già candidata nel 2015 con Civica Trentina, Antonio De Leo, Antonella Fogarolli, Diego Fadanelli, Sharon Agostini, Nicola Tomasi, Tiziana Gecchele, Gianmaria Leitner, Barbara Trettel, Stefano Menapace, Giuseppe Di Franco, Gino Monsorno, Graziano Ferrari, Alberto Schmidt, Fabrizio Marizza, Enzo Tomasi, Marco Baldessarini, Matteo Torresani e Sergio Zanchetta. Infine in lista anche Cristina Linardi, infermiera ex militante della lega che aveva raggiunto ottimi risultati alle provinciale del 2018.

A margine della presentazione il candidato sindaco del centro destra ha risposto ad alcune nostre domande.

Lei è stato scelto per il dopo Baracetti come candidato sindaco; è soddisfatto di aver avuto questo onore e anche onere?

“Sì, senza ombra di dubbio. Ricordo quando alle elementari di Gardolo  la maestra Flavia mi chiese cosa avessi avuto  intenzione di fare da grande ed io risposi che avrei voluto fare l’avvocato ed il politicoAvevo 8 anni;  ora l’avvocato lo faccio ormai da più anni e spero di poter realizzare anche l’altro mio sogno.”

Lei è già stato  consigliere comunale, pensa di aver abbastanza esperienza da poter riuscire ad amministrare una città come Trento?

Oltre alla competenza che deriva dalla mia professione di avvocato, io ho fatto 4 anni in circoscrizione a Gardolo e 11 anni in consiglio comunale in cui mi sono formato svolgendo molti ruoli come quello di presidente di commissione e capogruppo. Io mi sento sufficientemente pronto, competente  e motivato per svolgere questo compito nonostante sia consapevole delle difficoltà che dovrò affrontare.”

Venendo subito al dunque, come mai, in un primo momento si era scelto di candidare Baraccetti e non lei ?

In periodo pre-Covid la scelta da tutti condivisa era quella di indicare un soggetto completamente privo di esperienza politica per cavalcare l’onda attuale dell’anti-politica. Ora siamo sempre più convinti sia necessario candidato che possa partire con i lavori sin dal giorno dopo della sua elezione e quindi necessariamente un soggetto che conosca la macchina amministrativa e gli interventi economici da fare. La figura sulla quale si è trovata una sintesi  è la mia. Nella mia lista come si vede infatti ho coinvolto molti funzionari e persone competenti che altrimenti non si sarebbero esposte. La competenza dunque non sarà solo mia ma di una squadra.”

Perché l’avvocato Baraccetti è risultato un candidato “fallimentare” da un punto di vista politico  e si è dimesso?

“Io non mi permetto di definire Baraccetti un candidato fallimentare; nutro verso di lui profonda stima e rispetto. Da un punto di vista politico  post-Covid si è semplicemente preferita la mia figura rispetto alla sua.”

Il suo incarico principale quale sarà?Quello di riunire la coalizione del centro-destra autonomista distrutta?

“Diciamo che in chiave prospettica la mia figura permette questa riunione grazie ai miei buoni rapporti con tante figure che attualmente non rientrano nella coalizione. Non posso promettere niente ma i presupposti ci sono ed io lavorerò per ottenere questo fine.”

Quanto successo nelle ultime settimane ha fatto iniziare in ritardo la campagna elettorale e questo potrebbe risultare a favore del suo avversario Ianeselli; come pensa di colmare questo grande ritardo?

“Io non penso di essere in ritardo;  almeno che Ianeselli non pensi di andare a chiedere il voto alle persone sotto l’ombrellone, la vera campagna elettorale sarà dal 20 di agosto al 20 di settembre.La campagna elettorale che è riuscito a farsi Ianeselli è riuscita a dimostrare alla gente la sua bassa competenza  amministrativa e di come la sua provenienza dalla CGL lo porti lontano dall’elettorato moderato e popolare che noi vogliamo anche rappresentareAd ogni modo gli auguro un’in bocca al lupo.”

E cosa ne pensa di Marcello Carli, il candidato espresso dalla coalizione  Rinascimento Trento-Agire per il Trentino e Unione dei Democratici Cristiani?

“Io auguro il meglio ad ogni soggetto ma è ovvio che lui giocava sulla minore esperienza che aveva il precedente nostro candidato. Ora che è giunta la mia candidatura e la coalizione si è molto portata al centro il suo margine elettorale si è parecchio abbassato; ad ogni modo gli auguro buona fortuna.”

Se lei potesse, chi butterebbe dalla finestra tra Ianeselli e Carli?

“Non butto nessuno dalla finestra; sicuramente il più distante politicamente da me è Ianeselli.”

Qual’è il suo obbiettivo principale per la città di Trento? Il suo programma è già pronto?

“Il mio programma è molto chiaro; noi dobbiamo attirare investitori privati e quindi soldi  nella nostra città e creare  opere pubbliche come la funivia del BondoneTempo fa ho sentito al telefono il presidente Fugatti il quale mi ha assicurato che se Trento troverà una parte di investimenti il resto ce li metterà la ProvinciaLa funivia del monte Bondone con noi si farà!

Un altro tema sarà la sicurezza; contrasteremo la micro-criminalità e lo spaccio creando un unità cinofila in collaborazione con la guardia di finanzaPer la famiglia vogliamo incentivare le nascite attraverso i bonus bebè e l’aumento di posti negli asili. Faremo inoltre un nuovo  piano regolatore  per l’urbanistica nuovo ed efficiente per lo sviluppo delle imprese e dei privati.”

Nonostante i ritardi e quant’altro, lei quanto è fiducioso di vincere da 1 a 100?

Io penso che la nostra coalizione andrà al ballottaggio e che al ballottaggio vinceremo noi.”

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza