Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Lavis, i consiglieri di Lavis Civica e Lega Nord non partecipano alla seduta di Consiglio

Pubblicato

-

I gruppi consiliari Lavis Civica e Lega Nord, guidati rispettivamente da Roberto Piffer e Monica Ceccato, non si sono presentati in aula ieri sera per la seduta di Consiglio comunale, nel corso della quale era prevista la seconda adozione della variante al Piano Regolatore Generale 2019.

Un gesto forte, comunicato al presidente del Consiglio comunale Paolo Facheris con una lettera congiunta letta in aula, che riportiamo integralmente, attraverso la quale i due capigruppo spiegano le motivazioni che li hanno spinti a prendere questa decisione.

«Ci sia permesso in apertura di questa nota fare qualche passo indietro fino a tornare alla prima adozione della variante in oggetto – scrivono Piffer e Ceccato –. In quella occasione la partecipazione dei gruppi di minoranza ai lavori consiliari fu improntata ad evidenziare quelle che, secondo noi, erano delle evidenti carenze che, prima con degli emendamenti e poi con un documentato ricorso alla Giunta Comunale, tentammo di far correggere in favore dei nostri concittadini, così come già era successo in precedenza ad esempio per il Regolamento edilizio comunale».

Pubblicità
Pubblicità

«Superfluo ricordare che le principali questioni sollevate in quella occasione sono rimaste a tutt’oggi lettera morta – si legge ancora nel documento –. La scelta della maggioranza è stata quella di trattare la materia riguardante il Piano Regolatore Generale del Comune di Lavis con una serie di varianti che si sovrappongono fra loro, da noi sempre contestata, la quale finirà per creare nuove complicazioni ai nostri concittadini, che andrebbero invece agevolati, per quanto possibile, nell’iter di rilascio dei titoli edilizi già di per sé lungo e complicato».

I rappresentanti dei gruppi consiliari Lavis Civica e Lega Nord entrano quindi nello specifico della seconda adozione. «Ci viene comunicato che si è provveduto a “correggere alcuni refusi o riferimenti non corretti o non del tutto precisi”, oltre a correggere “i refusi AS e AC con i corretti DS e DC” dimostrando che nonostante si sia cercato di porre rimedio ad errori e refusi introdotti nelle varie adozioni, questo spezzettamento dei procedimenti di adozione ha reso impossibile una valutazione organica e complessiva dei testi».

«Alla luce di quanto accaduto in fase di seconda adozione della variante di adeguamento al RUEP – continuano i capigruppo – quando la maggioranza dava per accolte 20 osservazioni mosse dalla CUP che in realtà così non risultavano nel testo definitivo, ci preoccupa di come possano essere state trattate le 29 modifiche normative richieste dal Verbale Conferenza di Pianificazione n. 23/2020 oltre alle modifiche cartografiche ed all’inserimento di nuove tabelle sempre richieste dallo stesso. Vengono poi a nostro avviso scarsamente documentate le motivazioni di accoglimento o diniego delle osservazioni pervenute tra le quali anche 28 di privati cittadini».

Pubblicità
Pubblicità

Ribadendo quindi che i gruppi consiliari hanno anche nelle recenti occasione dei due ultimi consigli comunali dimostrato la massima disponibilità a far sì che si potesse concludere la trattazione dei punti iscritti all’ordine del giorno e ritenendo «di non essere stati messi nelle condizioni di poter esercitare il proprio compito peculiare di consiglieri comunali su di un argomento come questo, di particolare valenza e di notevole difficoltà interpretativa, a nome dei rispettivi gruppi comunichiamo che i consiglieri di Lavis Civica e Lega Nord non parteciperanno ai lavori della seduta del consiglio comunale del 5 agosto».

Il Consiglio si è svolto comunque in poco meno di un’ora e la variante ha ottenuto il voto favorevole di 11 consiglieri di maggioranza e un’astensione.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Chalet Pinocchio, dove sentirsi sempre a casa
    Chalet Pinocchio si trova a Brentonico, nel sud del Trentino, a 16 km dal centro di Rovereto e a 10 km dall’uscita autostradale di Rovereto sud. Situato in una piccola località montana che d’inverno diventa il centro ideale per accedere alla Ski Area Polsa San Valentino, con piste facili ideali anche per chi vuole imparare; d’estate, […]
  • Bear with Benefits: gli integratori a forma di orsetti gommosi
    Bears with Benefits sono degli orsetti gommosi ricchi di vitamine e minerali. Si tratta infatti di integratori alimentari con un complesso vitaminico e minerale altamente concentrato. Le formulazioni sono sviluppate in Germania e rispettano i più elevati standard di qualità. Durante la produzione, non vengono utilizzati antiagglomeranti, agenti di carica e allergeni: i prodotti sono […]
  • MasonBees: la casa delle api
    MasonBees Ltd. è nata come parte della Oxford Bee Company, ovvero un’organizzazione che ricerca il ciclo di vita delle Red Mason Bee. CJ Wildbird Foods Ltd. ha acquistato la Oxford Bee Company nel 2006 ed ha proseguito la ricerca, conducendo varie prove sul campo con le Red Mason Bees. Queste prove avevano lo scopo di […]
  • Dolomiti Wellness Hotel Fanes: un piccolo angolo di paradiso in Alta Badia
    Il Dolomiti Wellness Hotel Fanes è in una delle terrazze più assolate e panoramiche di San Cassiano, piccolo e grazioso villaggio di montagna, nelle Dolomiti a poco più di 1.500 metri s.l.m. in Alta Badia: cinque minuti per raggiungere il centro a piedi, isola pedonale ricca di vetrine e negozi, servizi ancillari e noleggio attrezzatura, […]
  • Abiby: la Beauty Box perfetta per chi vuole qualità e innovazione
    Abiby è il servizio in abbonamento che permette ogni mese di scoprire le migliori novità in ambito skincare, make-up e beauty con un’esperienza unica e a sorpresa. La missione di Abiby è quella di usare l’esperienza per far scoprire i migliori brand al mondo, quelli che da soli è difficile trovare. Come? Viaggiando costantemente alla ricerca di prodotti […]
  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]

Categorie

di tendenza