Connect with us
Pubblicità

Trento

Oltre 450 firme per portare il gas metano sul Monte Bondone

Pubblicato

-


C’è fermento sul Monte Bondone in queste settimane: a riscaldare gli animi sono i lavori di ampliamento della rete del gas metano (iniziati lo scorso mese), che interessano l’area di Candriai da località Camponzìn alle frazioni di Candriai e Pra’ della Fava.

Un progetto che però, nonostante la vicinanza con la parte alta del Monte Bondone, vede escluse le frazioni di Vanéze, Norge e Vason, località sempre più stabilmente abitate e quindi parimenti bisognose di questo intervento.

Tanto più che la condotta è già dimensionata per prevedere uno sviluppo della rete del gas metano in futuro, investimento che però, al momento, non risulta pianificato.

Pubblicità
Pubblicità

E qui entra in gioco la Pro Loco Monte Bondone: di concerto con l’Associazione Operatori del Monte Bondone, l’associazione ha ritenuto urgente conoscere quanti proprietari di case, appartamenti, hotel e condomini fossero interessati all’allacciamento con il prezioso gas.

In 40 giorni sono state 467 le firme raccolte, relative a 458 proprietà immobiliari (compresi 12 condomini e un residence) e a 9 hotel.

Un numero che va preso in considerazione seriamente, secondo la Pro Loco Monte Bondone:“Abbiamo raggiunto un risultato di tutto rispetto che dovrebbe far riflettere chi ha il potere di decidere di estendere o meno la rete del gas metano sul Monte Bondone” commenta Sergio Costa, presidente della Pro Loco“considerando anche che la gran parte del gasolio che attualmente viene consumato nelle tre citate frazioni avviene a Vason, quindi a maggior ragione si dovrebbe estendere la rete del gas metano fino al valico, per poi raggiungere – in altro momento -, le caserme austroungariche delle Viote, quando sarà deciso il ruolo che dovranno avere.”

Pubblicità
Pubblicità

La posizione presa dalla Pro Loco si inscrive in un’ottica più ampia di rilancio del Monte Bondone anche sotto il profilo energetico: la località, intorno a cui le proposte di sviluppo sono da decenni sul tavolo degli amministratori, potrebbe trovare una sua identità proprio nel segno della sostenibilità ambientale.

Spiega Sergio Costa: “Siamo ben disponibili ad una riflessione più strutturata e approfondita, come suggerito da Michele Lanzingher, per una ipotesi di Monte Bondone Fossil Free, proprio a partire da un progetto strategico e coerente con la dimensione Green Recovery che potrebbe orientare la percezione stessa del Monte Bondone come luogo ad alta sensibilità per uno sviluppo sostenibile. E per primi, come Pro Loco, candideremmo il Monte Bondone come progetto pilota.”

I vantaggi dell’allacciamento alla rete gas metano sarebbero innegabili, sia dal punto di vista ambientale (si è stimato che, solo per le tre citate frazioni, si eliminerebbe il trasporto 950 mila litri di gasolio su ruota pari alla circolazione di circa 190 camion all’anno) che sociale: si tratterebbe infatti di offrire un ammodernamento che inciderebbe notevolmente sulla qualità della vita dei centri abitati del Monte Bondone, migliorando i servizi alla cittadinanza e alle imprese, e contribuendo, nel medio termine, ad aumentare l’appetibilità diffusa del territorio.

E trovare una sua identità proprio nel segno della sostenibilità ambientale.

Spiega Sergio Costa: “Siamo ben disponibili ad una riflessione più strutturata e approfondita, come suggerito da Michele Lanzingher, per una ipotesi di Monte Bondone Carbon Free, proprio a partire da un progetto strategico e coerente con la dimensione Green Recovery che potrebbe orientare la percezione stessa del Monte Bondone come luogo ad alta sensibilità per uno sviluppo sostenibile. E per primi, come Pro Loco, candideremmo il Monte Bondone come progetto pilota. Vedremo cosa deciderà la Conferenza di Marsiglia del prossimo novembre per liberare le Alpi dai combustibili fossili e vedremo se l’argomento decisamente importante vedrà un report locale o uno spazio ad hoc nel prossimo Festival dell’economia.”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]
  • Il rosmarino e le sue innumerevoli caratteristiche che fanno bene alla salute
    Il rosmarino è un arbusto perenne e sempreverde del genere della Salvia, originario dell’area mediterranea. Questa pianta, infatti, cresce nelle zone litoranee, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell’entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si può trovare e coltivare anche nella zona dei laghi prealpini e nella Pianura Padana. Sin dall’antichità, […]

Categorie

di tendenza