Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Dal 1 al 21 agosto a Moena «Fabio Stedile, passi dell’anima oltre le vette»

Pubblicato

-

Ebbe un successo così clamoroso la mostra su Fabio Stedile, organizzata lo scorso autunno nella Casa delle SAT a Trento, che oggi diverse sezioni chiedono di poterla ospitare nei propri territori.

Nel mese di agosto sarà la sezione SAT di Moena ad organizzare  la mostra dedicata all’alpinista scomparso.

L’evento, in programma  dal 1 al 21 agosto nelle sale del teatro Navalge,  è stato realizzato in collaborazione con il Centro Addestramento della Polizia di Stato, il Comune di Moena e la Biblioteca della Montagna SAT.

Pubblicità
Pubblicità

Poliziotto e valente alpinista, istruttore, molto versatile nella pratica di numerose discipline sportive, Fabio era conosciuto anche oltre i confini regionali.

Guida alpina a 21 anni, a 24 era stato il più giovane alpinista italiano a raggiungere una cima di ottomila metri, il Makalù.

Aveva iniziato a dare un’impronta innovativa al modo di intendere i rapporti fra i professionisti della montagna e i cittadini, puntando soprattutto sui giovani con vari programmi a loro dedicati.

Pubblicità
Pubblicità

Dotato di ottima capacità di intrattenimento ed esposizione, era spesso ospite in trasmissioni televisive, anche nazionali.

Pubblicità
Pubblicità

Il suo passaggio terreno si interrompe improvvisamente il 28 ottobre del 1994 sul Cerro Torre a soli 33 anni, lasciando la sua famiglia e la comunità alpinistica nello sconforto per la perdita di un ottimo alpinista e di un ragazzo sincero, generoso e disponibile.

La SAT, grazie al certosino lavoro di Erika Valenti, volontaria e appassionata di montagna, ha selezionato 8.900 diapositive donate al sodalizio dalla famiglia Stedile.

Da questa raccolta nasce, a 25 anni dalla scomparsa di Fabio, il progetto della rassegna di immagini e oggetti appartenuti all’alpinista dal titolo “Fabio Stedile, passi dell’anima oltre le vette” che sabato 1 agosto alle 17.30 verrà inaugurata anche a Moena, presso il teatro Navalge.

L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni ad esclusione del lunedì e della domenica pomeriggio, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza