Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Presentato oggi il 68° festival della montagna, Leveghi: «Quest’anno un festival diffuso e sperimentale»

Pubblicato

-

È stato presentato oggi a Trento, nel corso di una conferenza stampa trasmessa anche in diretta Facebook, il programma della 68. edizione del Trento Film Festival, che si svolgerà dal 27 agosto al 2 settembre.

Presenti all’incontro, in rappresentanza dei soci del Trento Film Festival (Comune diTrento, CAI–Club Alpino Italiano, Comune di Bolzano e le Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Trento e Bolzano) il sindaco di Trento Alessandro Andreatta, l’assessore alla Cultura del Comune di Bolzano Juri Andriollo e il presidente della Camera di Commercio di Trento Giovanni Bort.

A presentare il programma della manifestazione sono stati il presidente del festival Mauro Leveghi, la direttrice Luana Bisesti e il responsabile del programma cinematografico Sergio Fant.

Pubblicità
Pubblicità

Un saluto e un augurio di buon lavoro, attraverso un videomessaggio, è stato inviato al Trento Film Festival anche dal direttore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, Alberto Barbera.

Il presidente del Trento Film Festival ha spiegato le caratteristiche dell’edizione 2020 del festival. «Quello di quest’anno sarà un festival diffuso e sperimentale», ha spiegato Mauro Leveghi. «L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 ci ha portato a percorrere nuove strade, individuando formule di narrazione e fruizione da parte del pubblico che garantissero al contempo le peculiarità della manifestazione e il rispetto dei protocolli sulla sicurezza. Sarà un festival “flessibile”, con eventi che si svolgeranno al chiuso e all’aperto, in streaming e diffusi sul territorio.

Se, fino ad oggi, è stato il pubblico ad abbracciare il festival partecipando a Trento agli eventi di volta in volta in programma, quest’anno sarà il festival a raggiungere il pubblico direttamente nelle proprie case e sul territorio. Infatti, oltre alle programmazioni che saranno realizzate in streaming, diversi eventi si svolgeranno in tante località del Trentino, come Rovereto, l’Altopiano della Paganella, le Valli di Fiemme e Fassa.

Pubblicità
Pubblicità

Un festival sperimentale, dunque, sul quale quest’anno si accenderà a livello di contenuti un faro, per dare luce ancora di più ad alcuni problemi che la pandemia e il consumo di natura (due facce della stessa medaglia)hanno fatto emergere, ipotecando gli anni a venire. Il manifesto ufficiale di questa 68.»

Decine gli appuntamenti a Trento e nelle valli con la presenza dei miti dell’arrampicata Manolo e Adam Ondra, gli esploratori Alex Bellini e Max Calderan, il vignaiolo Josko Gravner, il fondatore di Slow Food Carlo Petrini, le Donne di Montagna e tanti altri i protagonisti di una 68. edizione tutta da scoprire.

«Per prepararci a ogni scenario – dichiara invece Sergio Fant, responsabile della programmazione cinematografica del Trento Film Festival – abbiamo lavorato per portare il festival online, e questa sarà la prima edizione fruibile non solo nei cinema e nelle arene all’aperto di Trento e provincia, ma per gli appassionati di cinema e di montagna ovunque in Italia. Il chiodo fisso però restavano le proiezioni, e nella scelta dello streaming ci ha aiutato pensare che non sarebbe finito tutto lì, e che avremmo fatto il possibile per tornare a mostrare i film sul grande schermo, riaprendo le sale,occupando le piazze, ritrovando quel pubblico che a fine aprile tanto ci è mancato, e a cui vogliamo credere sia mancato un po’ anche il festival. Nelle inusuali date di fine estate libereremo dunque finalmente tutte le immagini che animano il Trento Film Festival da quasi settant’anni, capaci di farci viaggiare con lo spirito e la fantasia, superando idealmente limiti e difficoltà, e quanto ne abbiamo avuto bisogno in questi mesi. Con tutte le attenzioni e precauzioni del caso, liberate ancora una volta il vostro sguardo con noi, ci farà bene!»

A inaugurare la piattaforma sarà Cholitas(Spagna, 2019, 80’), di Jaime Murciego e Pablo Iraburu.

Il primo lungometraggio del Concorso 2020 è l’appassionante racconto di una spedizione unica, in cui cinque donne indigene boliviane affrontano la scalata dell’Aconcagua indossando i loro abiti tradizionali, come gesto di liberazione ed emancipazione. Il 27 agosto, grazie alla collaborazione con Montura, i primi 500 utenti che si registreranno avranno la possibilità di vedere il film gratuitamente, in contemporanea con l’anteprima a Trento.

Anche in un’edizione così particolare il Trento Film Festival non ha rinunciato a proporre al pubblico alcune mostre che, come ormai tradizione, spaziano dalla pittura alla fotografia e testimoniano con la forza delle immagini il profondo rapporto tra arte, cinema, montagna e natura.

Verrà inaugurata già giovedì 20 agosto la mostra“Dentro la natura”, dedicata all’artista trentino Albino Rossi, ideatore dell’immagine del manifesto dell’edizione 2020 della rassegna cinematografica, ospitata nel prestigioso Palazzo Roccabruna di Trento.

Sarà in mostra anche il disegno preparatorio del manifesto che ricorda la tragedia della tempesta Vaia dal titolo esplicativo “Un bosco per non dimenticare”. La mostra, che sarà visitabile fino al 19 settembre, è curata da Patrizia Buonanno dello Studio Buonanno Arte Contemporanea di Trento, in collaborazione con l’architetto Roberto Festi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza